Mappa concettuale su Italo Calvino

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su Italo Calvino, autore della trilogia dei Nostri antenati e di molte altre opere di narrativa del novecento. Biografia e libri

ITALO CALVINO

Italo Calvino
Italo Calvino — Fonte: getty-images

Italo Calvino (scarica qui la Mappa concettuale) nasce nel 1923 a Cuba, dove i genitori risiedevano e svolgevano la professione di agrotecnici.

Quando ha solo tre anni la famiglia torna in Italia, a Sanremo, dove il futuro scrittore frequenta la scuola.

Nel 1944 partecipa alla guerra partigiana, esperienza che lascerà traccia nelle sue prime opere.

Nel dopoguerra Italo Calvino inizia a militare nel Partito Comunista Italiano e si iscrive alla Facoltà di Lettere a Torino, città in cui si trasferisce.

Intanto pubblica qualche racconto in rivista e collabora con la casa editrice Einaudi, dove entra in contatto con i maggiori scrittori dell’epoca e con la quale pubblica nel 1947 il suo primo romanzo: Il sentiero dei nidi di ragno.

Nel 1952 Italo Calvino pubblica Il visconte dimezzato, che insieme ai successivi Il Barone rampante e Il Cavaliere inesistente forma la trilogia dei 'Nostri antenati'.

Nel 1962 conosce la traduttrice argentina Esther Singer, che due anni più tardi diventerà sua moglie.

Nel 1965 Calvino pubblica Le Cosmicomiche e qualche anno più tardi Ti con zero.

Alla fine degli anni Sessanta si trasferisce a Parigi, dove inizia a frequentare il gruppo di scrittori dell’Oulipo.

Tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Ottanta, Italo Calvino pubblica le sue opere più importanti: Il castello dei destini incrociati, Le città invisibili, Se una notte d’inverno un viaggiatore e Palomar.

Italo Calvino muore improvvisamente nel 1985, mentre stava lavorando alle Lezioni Americane, un ciclo di conferenze che avrebbe dovuto tenere quell’anno ad Harvard, ma che usciranno solo postume.

ITALO CALVINO, FASE NEOREALISTA E FASE FANTASTICA

Come molti altri scrittori della sua generazione, anche Italo Calvino esordisce come autore di guerra, raccontando l’esperienza della Resistenza.

Si può dunque individuare una prima fase neorealista, anche se già si notano caratteristiche originali. Ad esempio nel primo romanzo, 'Il sentiero dei nidi di ragno', Calvino decide di far vedere la Resistenza attraverso gli occhi di un bambino.

  • Il sentiero dei nidi di ragno (1946)
  • Ultimo viene il corvo (1949)

Tra letteratura fantastica e boom economico

Dagli anni Cinquanta, Italo Calvino opera una svolta verso le letteratura fantastica, che si concretizza nella trilogia 'I Nostri Antenati'. Qui Calvino mescola elementi fantastici all’ambientazione storica. I romanzi che compongono la trilogia sono:

  • Il visconte dimezzato (1952)
  • Il barone rampante (1957)
  • Il cavaliere inesistente (1958)

Non bisogna dimenticare che negli stessi anni Calvino milita nel Partito Comunista, scrivendo molti articoli impegnati e pubblica anche opere in cui descrive l’Italia del dopoguerra e del boom economico, tra cui ricordiamo:

  • La speculazione edilizia (1957)
  • La nuvola di smog (1958)
  • La giornata di uno scrutatore (1963)

ITALO CALVINO, ROMANZI SPERIMENTALI E SAGGISTICA

I romanzi sperimentali

A partire dalla seconda metà degli anni Settanta si apre una nuova fase, quella considerata più originale, in cui Italo Calvino scrive i suoi romanzi più noti.

La notorietà di queste opere è dovuta alla loro carica sperimentale, ossia nella volontà di allargare i confini della letteratura verso nuove esperienze, che rompono con gli schemi del passato.

La svolta avviene in Calvino grazie alla frequentazione con gli scrittori francesi del gruppo dell’Oulipo, che intendono la letteratura come gioco combinatorio.

  • Il castello dei destini incrociati (1969)
  • Le città invisibili (1972)
  • Se una notte d’inverno un viaggiatore (1979)
  • Palomar (1983)

La saggistica e il lavoro editoriale

Per tutta la sua carriera Italo Calvino fu anche autore di saggi sulla letteratura (ricordiamo Lezioni americane) e lavorò a lungo per la casa editrice Einaudi, occupandosi di recensione e valutare i libri in vista di una possibile pubblicazione.

MAPPA CONCETTUALE SU ITALO CALVINO

Scarica qui la mappa concettuale in PDF su Italo Calvino

SCARICA QUI: Mappa concettuale su Italo Calvino

Mappa concettuale su Italo Calvino
Mappa concettuale su Italo Calvino — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali

Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino

Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira