Mappa concettuale sull'Imperatore Traiano

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sull'Imperatore Traiano, famoso per le sue conquiste e le riforme, che ha governato Roma dal 98 al 117 d.C.

IMPERATORE TRAIANO

L'Imperatore Traiano
L'Imperatore Traiano — Fonte: getty-images

Marco Ulpio Traiano (scarica qui la Mappa concettuale) era nato nella regione della Betica, una regione dell'attuale Spagna, nel 53 d. C. . Nell'autunno del 97 fu adottato dall’imperatore Nerva.

Traiano fu nominato imperatore nel 98 d. C. , data della morte di Nerva, e rimase al potere fino al 117 d. C. .

Per la prima volta un provinciale ottenne il titolo di imperatore.

Ebbe fama di ottimo imperatore e sotto di lui l'impero conobbe una notevole espansione territoriale.

Traiano morì a Selinunte, in Cilicia, nell'odierna Turchia, nel 117 d. C.

RIFORME E POLITICA INTERNA

Traiano si impegnò fortemente per rilanciare la vita economica dell’Italia:

  • Stimolò l’iniziativa privata e i commerci;
  • Sostenne i piccoli proprietari terrieri e la parte più povera della popolazione attraverso l’istituzione degli alimenta, ovvero dei prestiti, erogati con il denaro delle casse imperiali, ai piccoli e medi proprietari terrieri;
  • Avviò la costruzione di importanti opere pubbliche, per esempio a Roma fece costruire il foro traiano e i mercati traianei.
  • In ambito politico, rispettò il diritto di voto dei comizi e del senato.
  • Si fece coadiuvare da giuristi al fine di gestire al meglio il sistema giudiziario.
  • Nel complesso governò in modo equilibrato cercando di mediare con il Senato.

TRAIANO E I CRISTIANI

Per quanto riguarda il rapporto con i cristiani, pur non essendo tollerante verso questa religione stabilì che la punizione doveva basarsi sul diritto.

Non accettò dunque denunce anonime, e non perseguitò chi dimostrava di aver rigettato la religione cristiana.

TRAIANO, POLITICA ESTERA

Traiano portò l'Impero romano alla sua massima espansione.

Nel 106 conquistò la Dacia, una provincia corrispondente a parte dell'odierna Romania. Qui avviò un intenso processo di romanizzazione incentivando l'immigrazione di romani.

Nello stesso anno abbatté il regno dei Nabatei e fondò la provincia dell’Arabia Petrea.

Tra il 114 e il 117 combatté contro i Parti, conquistò Mesopotamia, Armenia e Siria, ma dovette presto rinunciare all’espansione a causa delle ribellioni che esplosero tra gli ebrei (115-117) e nei territori dell’Egitto, della Siria, della Cirenaica e di Cipro.

Traiano portò l'Impero romano alla sua massima espansione.

Nel 106 conquistò la Dacia, una provincia corrispondente a parte dell'odierna Romania. Qui avviò un intenso processo di romanizzazione incentivando l'immigrazione di romani.

Nello stesso anno abbatté il regno dei Nabatei e fondò la provincia dell’Arabia Petrea.

Tra il 114 e il 117 combatté contro i Parti, conquistò Mesopotamia, Armenia e Siria, ma dovette presto rinunciare all’espansione a causa delle ribellioni che esplosero tra gli ebrei (115-117) e nei territori dell’Egitto, della Siria, della Cirenaica e di Cipro.

IMPERATORE TRAIANO: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale sull'imperatore Traiano in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale sull'imperatore Traiano

Mappa concettuale sull'Imperatore Traiano
Mappa concettuale sull'Imperatore Traiano — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino