Mappa concettuale sull'Imperatore Traiano

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sull'Imperatore Traiano, famoso per le sue conquiste e le riforme, che ha governato Roma dal 98 al 117 d.C.

IMPERATORE TRAIANO

L'Imperatore Traiano
L'Imperatore Traiano — Fonte: getty-images

Marco Ulpio Traiano (scarica qui la Mappa concettuale) era nato nella regione della Betica, una regione dell'attuale Spagna, nel 53 d.C.. Nell'autunno del 97 fu adottato dall’imperatore Nerva.

Traiano fu nominato imperatore nel 98 d.C., data della morte di Nerva, e rimase al potere fino al 117 d.C..

Per la prima volta un provinciale ottenne il titolo di imperatore.

Ebbe fama di ottimo imperatore e sotto di lui l'impero conobbe una notevole espansione territoriale.

Traiano morì a Selinunte, in Cilicia, nell'odierna Turchia, nel 117 d.C.

RIFORME E POLITICA INTERNA

Traiano si impegnò fortemente per rilanciare la vita economica dell’Italia:

  • Stimolò l’iniziativa privata e i commerci;
  • Sostenne i piccoli proprietari terrieri e la parte più povera della popolazione attraverso l’istituzione degli alimenta, ovvero dei prestiti, erogati con il denaro delle casse imperiali, ai piccoli e medi proprietari terrieri;
  • Avviò la costruzione di importanti opere pubbliche, per esempio a Roma fece costruire il foro traiano e i mercati traianei.
  • In ambito politico, rispettò il diritto di voto dei comizi e del senato.
  • Si fece coadiuvare da giuristi al fine di gestire al meglio il sistema giudiziario.
  • Nel complesso governò in modo equilibrato cercando di mediare con il Senato.

TRAIANO E I CRISTIANI

Per quanto riguarda il rapporto con i cristiani, pur non essendo tollerante verso questa religione stabilì che la punizione doveva basarsi sul diritto.

Non accettò dunque denunce anonime, e non perseguitò chi dimostrava di aver rigettato la religione cristiana.

TRAIANO, POLITICA ESTERA

Traiano portò l'Impero romano alla sua massima espansione.

Nel 106 conquistò la Dacia, una provincia corrispondente a parte dell'odierna Romania. Qui avviò un intenso processo di romanizzazione incentivando l'immigrazione di romani.

Nello stesso anno abbatté il regno dei Nabatei e fondò la provincia dell’Arabia Petrea.

Tra il 114 e il 117 combatté contro i Parti, conquistò Mesopotamia, Armenia e Siria, ma dovette presto rinunciare all’espansione a causa delle ribellioni che esplosero tra gli ebrei (115-117) e nei territori dell’Egitto, della Siria, della Cirenaica e di Cipro.

Traiano portò l'Impero romano alla sua massima espansione.

Nel 106 conquistò la Dacia, una provincia corrispondente a parte dell'odierna Romania. Qui avviò un intenso processo di romanizzazione incentivando l'immigrazione di romani.

Nello stesso anno abbatté il regno dei Nabatei e fondò la provincia dell’Arabia Petrea.

Tra il 114 e il 117 combatté contro i Parti, conquistò Mesopotamia, Armenia e Siria, ma dovette presto rinunciare all’espansione a causa delle ribellioni che esplosero tra gli ebrei (115-117) e nei territori dell’Egitto, della Siria, della Cirenaica e di Cipro.

IMPERATORE TRAIANO: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale sull'imperatore Traiano in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale sull'imperatore Traiano

Mappa concettuale sull'Imperatore Traiano
Mappa concettuale sull'Imperatore Traiano — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino