Mappa concettuale su ideologia e poetica in Manzoni

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su ideologia e poetica in Manzoni: illuminismo e romanticismo, vero poetico e vero storico. Cattolicesimo e questione della lingua

ALESSANDRO MANZONI

Alessandro Manzoni
Alessandro Manzoni — Fonte: ansa

Manzoni (scarica qui la Mappa concettuale) è stato, in Italia, l’iniziatore del romanzo, genere destinato a dominare la letteratura occidentale.

La formazione Illuminista è alla base del pensiero di Manzoni. Il suo metodo nell’affrontare questioni letterarie e politiche è razionale e analitico. Critica i pregiudizi e le superstizioni ma, a differenza degli illuministi, Manzoni è segnato da una profonda disillusione verso la Storia.

In Italia il Romanticismo aveva tralasciato le tematiche più irrazionali e sconvolgenti che questo movimento aveva avuto nel resto d’Europa. Manzoni rifiuta le idee di assoluto, di irrazionalità e di sentimentalismo prediligendo l’interesse verso il popolo e le credenze popolari, rifiutando la rigidità del classicismo per una letteratura “vera” e spontanea.

Ascolta su Spreaker.

VERO POETICO E VERO STORICO

Il vero poetico deve indagare sui sentimenti con cui gli uomini vivono gli avvenimenti e su quegli aspetti della storia che sfuggono alla storiografia vera e propria.

Il vero storico è il materiale storico, oggettivamente vero e storicamente indagabile.

IL CATTOLICESIMO MANZONIANO

Pur essendo fedele ai dogmi della Chiesa secondo i principi del giansenismo, si mantenne sempre lontano da quella frangia del cattolicesimo reazionario che intendeva opporre una totale e decisiva resistenza alle novità del mondo moderno e restaurare la supremazia morale e politica del Clero.

L'impianto di base del giansenismo si fonda sull'idea che l'essere umano nasca essenzialmente corrotto e, quindi, inevitabilmente destinato a commettere il male.

LA QUESTIONE DELLA LINGUA

La riflessione linguistica accompagnò tutta la produzione creativa di Manzoni.

Nei brevi scritti da lui pubblicati, e ancora più da quelli rimasti inediti, emerge la sua idea di lingua nazionale, identificata con il fiorentino parlato dalle persone colte.

IDEOLOGIA E POLITICA IN MANZONI: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale su ideologia e poetica in Manzoni in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale su ideologia e poetica in Manzoni

Mappa concettuale su ideologia e poetica in Manzoni
Mappa concettuale su ideologia e poetica in Manzoni — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira