Mappa concettuale su Gabriele D'Annunzio

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su Gabriele D'Annunzio: vita, opere, libri e poesie del grande poeta esponente del Decadentismo italiano

GABRIELE D'ANNUNZIO VITA

Gabriele D'Annunzio
Gabriele D'Annunzio — Fonte: ansa

Gabriele D'Annunzio nasce a Pescara nel 1863 da una famiglia benestante. Si trasferisce a Roma per iscriversi a Lettere, ma non conseguirà mai la laurea. Comincia a Roma la sua vita mondana e la sua frequentazione assidua con i salotti (scarica qui la Mappa concettuale).

Nel 1898 si trasferisce a Firenze con l'attrice e compagna Eleonora Duse. Si trasferisce poi in Francia, tornando in Italia nel 1915. Gabriele D'Annunzio è un convinto interventista. Parteciperà direttamente al conflitto mondiale riportando anche ferite di guerra, al punto da perdere la vista per un periodo (scriverà "Il Notturno").

Nel 1919 conduce l'impresa di Fiume che fallisce. Dal 1920 al 1938 si ritira a Gardone Riviera, dove morirà.

GABRIELE D'ANNUNZIO POETICA

Gabriele d'Annunzio è un esponente di spicco del Decadentismo. I valori della sua poetica:

  • Estetismo: venerazione per tutto ciò che è bello. Continua ricerca di ciò che appare bello ai sensi e che deve quindi essere
    lontano dalla sobrietà borghese e dall’ignoranza delle masse incolte
  • Simbolismo
  • Crepuscolarismo
  • Superomismo --> Sviluppo delle idee dell'estetismo. La bellezza che vagheggia non è più solo ideale, ma pratica. Tra i romanzi portatori di questa idea poetica: "Le Vergini delle Rocce", "Il Fuoco"
  • Panismo: Il poeta deve diventare un tutt'uno con la natura --> Esempio: "La pioggia nel pineto"

GABRIELE D'ANNUNZIO OPERE

Le principali opere di Gabriele d'Annunzio:

  • 1882 Terra Vergine: raccolta di racconti ispirati a Verga
  • 1884 Novelle della Pescara: racconti ambientati a Pescara e dintorni in cui si ravvisano temi cari al verismo verghiano
  • Romanzi della Rosa (1889 Il Piacere, 1892 L'innocente, 1894 Il trionfo della morte)
  • 1900 Il fuoco
  • 1904 La figlia di Iorio: tragedia in 3 atti
  • 1903-1912 Laudi del cielo, del mare, della terra, degli eroi: raccolta di 4 libri (Maya, Elettra, Alcyone, Merope)

IL PIACERE, D'ANNUNZIO

Il Piacere è l'opera più famosa di D'Annunzio. Espressione dell'estetismo dannunziano, è un romanzo ambientato a Roma.

Il protagonista è Andrea Sperelli, una sorta di alter ego dello stesso D'Annunzio. È un eroe decadente. Rappresenta la decadenza dei costumi di quel periodo storico. Sperelli si innamora prima di Elena Muti e poi di Maria Ferres. Non esiste un lieto fine.

Il romanzo diviso in 4 sezioni. Usa uno stile ricercato, raffinato, colto. Utilizza latinismi, parole arcaiche, rare, termini liturgici.

Ascolta su Spreaker.

MAPPA CONCETTUALE GABRIELE D'ANNUNZIO

Scarica il file in formato PDF con la mappa concettuale su Gabriele D'Annunzio

SCARICA QUI: Mappa concettuale Gabriele d'Annunzio

Mappa concettuale Gabriele d'Annunzio
Mappa concettuale Gabriele d'Annunzio — Fonte: redazione

LE NOSTRE MAPPE CONCETTUALI DA SCARICARE

Studia con le nostre mappe concettuali

Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino

Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira