Mappa concettuale sulla Francia nel XIX secolo

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sulla Francia nel XIX secolo: dalla Restaurazione del 1815 alla Comune di Parigi del 1871. Protagonisti, eventi, cronologia

LA FRANCIA NEL XIX SECOLO

La rivoluzione di luglio del 1830
La rivoluzione di luglio del 1830 — Fonte: getty-images

Con la sconfitta subita da Napoleone a Waterloo nel 1815, si chiudeva la lunga serie di guerre che avevano opposto la Francia rivoluzionaria alle altre potenze continentali.

Durante il Congresso di Vienna, le potenze vincitrici (tra cui Inghilterra, Austria, Russia e Prussia) si accordarono per restaurare il sistema politico e sociale precedente la Rivoluzione.

La Restaurazione in Francia assunse un carattere meno marcato che nel resto d’Europa, e venne mantenuto un sistema con maggiori libertà politiche.

Quando Carlo X provò a restringere queste libertà venne spodestato,nel 1831, e sostituito dalla monarchia orleanista (detta anche “monarchia di luglio”).

DALLA SECONDA REPUBBLICA A LUIGI BONAPARTE

A sua volta la monarchia orleanista si rivelò fragile e contestata da molti settori.

  • Nel 1848 il malcontento contro il governo esplose in un moto rivoluzionario di grande entità, precursore delle rivoluzioni europee dello stesso anno.
  • La rivoluzione del 1848 portò alla nascita della “Seconda Repubblica”, nel cui governo inizialmente trovarono spazio anche esponenti del socialismo francese.
  • Tuttavia un simile avanzamento sociale preoccupava componenti moderate e borghesi, che decisero di non sostenere più il governo e reprimere la componente popolare.
  • Ad emergere nel quadro di confusione politica fu Luigi Bonaparte (poi divenuto Napoleone III) che venne eletto alla presidenza della Repubblica nello stesso anno.

DAL SECONDO IMPERO ALLA COMUNE DI PARIGI

Napoleone III si mostrò da subito fortemente desideroso di conquistare un forte potere personale, e con una serie di atti, tra cui un colpo di Stato militare, pose fine nel 1852 alla Repubblica, proclamando la nascita di un “Secondo Impero” il cui titolo di imperatore avrebbe potuto in teoria tramandare ai suoi discendenti.

  • Il sistema di governo di Napoleone fu improntato all’autoritarismo e alla forza delle armi, mentre sul piano estero la Francia riprese una politica aggressiva.
  • Nel 1870 lo scontro con la Prussia si rivelò fatale per Napoleone III, che fu così costretto a lasciare il potere.
  • Mentre nasceva un nuovo governo provvisorio, a Parigi per due mesi le forze rivoluzionarie di sinistra presero il potere, inaugurando una brevissima fase di governo radicale della città (la “Comune”).
  • La democrazia diretta praticata nella capitale e alcune innovative riforme sociali (come l’uguaglianza di retribuzione tra operai e impiegati) suscitarono l’entusiasmo dei rivoluzionari europei.
  • La repressione dei “comunardi” da parte del nuovo governo repubblicano fu spietata; con la fine di questo scontro nasceva la Terza Repubblica, un sistema destinato a dare stabilità alla Francia fino al 1940, anno in cui la Francia verrà invasa dalle truppe naziste.

MAPPA CONCETTUALE SULLA FRANCIA NEL XIX SECOLO

Scarica qui la mappa concettuale sulla Francia nel XIX secolo

SCARICA QUI: Mappa concettuale sulla Francia nel XIX secolo

Mappa concettuale sulla Francia nel XIX secolo
Mappa concettuale sulla Francia nel XIX secolo — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali

Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino

Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira