Mappa concettuale sull'Encyclopédie

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sull'Encyclopédie. Costruzione, finalità e brevi biografie degli illuministi francesi che la fondarono: Diderot e D'Alembert

ENCYCLOPÉDIE

Riunione degli enciclopedisti a casa di Diderot
Riunione degli enciclopedisti a casa di Diderot — Fonte: getty-images

Anche detta Dizionario ragionato delle scienze, delle arti e dei mestieri, l'Encyclopédie (scarica qui la Mappa concettuale) viene pubblicata a Parigi tra il 1751 e il 1772.

Inizialmente si vuole tradurre la Cyclopedia inglese di Chambers ma poi si decide per scriverne una nuova.

Viene realizzata con il lavoro di circa 150 intellettuali e rappresenta il più grande monumento dell'Illuminismo francese.

Contribuisce a regalare maggiore supremazia alla lingua francese in campo internazionale. Nel 1759 la Chiesa condanna l'opera.

ENCYCLOPÉDIE: CARATTERISTICHE

L'Encyclopedie è un'opera di divulgazione del sapere in più volumi. Vuole combattere tre forme di pregiudizio:

  • Politico: combattere l'assolutismo
  • Di nascita: il privilegio dei nobili
  • Religioso

Esempio di progetto culturale illuminista: fondato sulla convinzione che la fonte del sapere sia la ragione e non la tradizione. Il sapere illuminista è frutto di ricerche, esperienze e argomentazioni. Si oppone alla tradizioni, credenze o rivelazioni.

DIDEROT

Diderot è il direttore del progetto. Introduce tre novità importanti:

  • L'ordine alfabetico al posto della suddivisione tematica
  • La stesura collettiva invece che individuale
  • Attenzione per la tecnica

L'opera non si occupa solo della scienza ma anche delle arti e dei mestieri.

I curatori credevano che il lavoro manuale e le conoscenze tecniche fossero importanti tanto quanto il sapere astratto.

D'ALEMBERT

Il suo Discours préliminaire all'Enciclopedia è il manifesto della filosofia dei lumi.

L'Enciclopedia deve essere la quintessenza delle conoscenze matematiche, filosofiche e letterarie. Propone un sistema universale delle conoscenze umane e manifesta la volontà di ridurre le conoscenze ad un numero esiguo di principi per renderli più efficaci e fecondi.

Quando la Chiesa condanna l'opera, D'Alembert si ritira scoraggiato dagli attacchi. Diderot continuerà l'opera in clandestinità.

ENCYCLOPÉDIE: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale sull'Encyclopédie in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale sull'Encyclopédie

Mappa concettuale sull'Encyclopédie
Mappa concettuale sull'Encyclopédie — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira