Mappa concettuale su Dinastia Giulio-Claudia e Dinastia Flavia

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sulla Dinastia Giulio-Claudia e Dinastia Flavia. Riforme, cronologia, protagonisti dell'Impero dal 27 a.C. al 96 d.C.

DINASTIA GIULIO-CLAUDIA

La dinastia giulio-claudia
La dinastia giulio-claudia — Fonte: getty-images

La dinastia Giulio-Claudia (scarica qui la Mappa concettuale) ha inizio con Tiberio.

Appartenente alla dinastia Claudia, fu adottato da Augusto nel 4 d. C. ,  entrando così  a far parte, quindi per adozione, della dinastia Giulia. Durante il suo governo:

  • ridiede potere e centralità al Senato;
  • sanò le finanze dell’Impero e creò un fondo per i piccoli proprietari terrieri;
  • insieme a Germanico, sedò le rivolte in Germania e rafforzò i confini.

IMPERATORI DELLA DINASTIA GIULIO-CLAUDIA

Caligola (37-41 d. C. )

Figlio di Germanico, era stato nominato da Tiberio suo erede. Durante i primi mesi governò in modo illuminato, ma in seguito si ammalò di un disturbo mentale, pertanto:

  • accentrò tutti i poteri nelle sue mani;
  • fece spese eccessive;
  • impose il culto della sua persona,
  • ridusse fortemente le libertà.

Fu ucciso dai pretoriani nel 41.

Claudio (41-54 d. C. )

Zio di Caligola, divenne imperatore per volere dei pretoriani. Durante il suo governo:

  • valorizzò le province;
  • coinvolse i liberti nell’amministrazione del potere;
  • controllò i confini e fece importanti conquiste (Mauretania e Britannia);
  • risanò le finanze;
  • avviò la costruzione di opere pubbliche.

Fu ucciso nel 54 in seguito a una congiura ordita dalla moglie Agrippina (sorella di Caligola e madre di Nerone).

Nerone (54-68 d. C)

Divenne imperatore all'età di 17 anni. Era consigliato dalla madre, dal prefetto del pretorio Sesto Afranio Burro e dal filosofo Seneca.

Dopo un periodo di buon governo, diede vita a un governo dispotico. Nel 64 un grande incendio colpì Roma e Nerone incolpò i cristiani che iniziò a perseguitare. In campo militare, ottenne successi sia in Armenia, sia in Britannia.

Causò una grave svalutazione della moneta. Dichiarato nemico pubblico, si suicidò nel 68 d. C.

DINASTIA FLAVIA

Tra il 68 e il 69 Roma era nel caos, si avvicendarono quattro imperatori, l'ultimo dei quali fu  Tito Flavio Vespasiano.

Vespasiano (69-79)

Acclamato per volere dell'esercito,  fu il primo imperatore di origine non aristocratica.

  • Riformò l’esercito.
  • Potenziò le province.
  • Emanò la 'Lex de imperio Vespasiani' che ufficializzava il ruolo dell'imperatore e la successione per via ereditaria.
  • Avviò la costruzione dell’Anfiteatro Flavio (il Colosseo).

Tito (79-81)

Era il figlio di Vespasiano. Giudicato un ottimo imperatore anche se il suo governo fu molto breve. Durante questo breve arco cronologico:

  • avvenne l’eruzione del Vesuvio;
  • una grave pestilenza e un grande incendio colpirono Roma.
  • Inaugurò il Colosseo.
  • Morì all'età di 41 anni.

Domiziano (81-96)

Era il fratello di Tito e ultimo imperatore della dinastia flavia. Alcune tappe da ricordare:

  • Ottenne importanti successi militari e giunse alla pace con i Daci.
  • Impose di essere onorato come signore e dio.
  • Reintrodusse il reato di lesa maestà.
  • Ebbe rapporti molto complessi con il Senato.
  • Nel 96 cadde vittima di una congiura.

DINASTIA GIULIO-CLAUDIA E DINASTIA FLAVIA: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale sulla dinastia Giulio-Claudia e Dinastia Flavia in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale sulla dinastia Giulio-Claudia e Dinastia Flavia

Mappa concettuale sulla dinastia Giulio-Claudia e Dinastia Flavia
Mappa concettuale sulla dinastia Giulio-Claudia e Dinastia Flavia — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino