Mappa concettuale su Charles Darwin

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su Charles Darwin: vita, studi e il viaggio a bordo dell'HMS Beagle. Cosa sono l'evoluzione della specie e la selezione naturale

CHARLES DARWIN

Charles Darwin
Charles Darwin — Fonte: getty-images

Charles Darwin (scarica qui la mappa concettuale) nacque a Shrewsbury, in Inghilterra, il 12 febbraio del 1809.
Il padre Robert era un medico e il nonno, Erasmo Darwin, un famoso filosofo e naturalista.

  • Nel 1818, terminate le scuole primarie, fu ammesso alla Shrewsbury School dove mostrò un profondo interesse per le materie scientifiche.
  • Nel 1825 iniziò gli studi di medicina ma con scarsi risultati, tanto da non conseguire la laurea.
  • Nel 1828 il padre lo iscrisse quindi al Christ's College di Cambridge dove si diplomò, appassionandosi fortemente alla storia naturale.
  • L'evento più notevole della vita di Darwin fu il viaggio intorno al mondo come naturalista a bordo del brigantino Beagle, che durò quasi cinque anni, dal 27 dicembre 1831 al 2 ottobre 1836.
  • Tornato in patria si stabilì in una casa di campagna a Down, nel Kent, dove trascorse il resto della sua vita.
  • Morì il 19 aprile 1882.

CHARLES DARWIN, L'ORIGINE DELLA SPECIE

L’attività di ricerca svolta durante il viaggio sul Beagle costituì il fondamento di quella che fu l’opera principale di Darwin: al rientro raccolse e riordinò tutto il materiale raccolto nella celebre opera L’origine della specie, pubblicata nel 1859.

Grazie al numero enorme di osservazioni e di esperimenti, Darwin riuscì a delineare una vera e propria teoria scientifica del trasformismo biologico.

L'EVOLUZIONISMO BIOLOGICO

Il concetto di evoluzionismo biologico, ovvero la dottrina secondo cui le specie animali e vegetali si trasformano l’una nell’altra, fu teorizzato da Buffon e difeso poi da Lamarck e Geoffroy Saint-Hilaire.

Tuttavia, nessuno prima di Charles Darwin raccolse un numero così importate di dati e informazioni in grado di sostenere scientificamente che l’evoluzione possa essere spiegata non in termini mistici e soprannaturali, bensì in termini di una legge naturale.

Charles Darwin mise in atto un vero e proprio metodo scientifico finalizzato all’osservazione della variabilità in natura, mettendo in luce i punti in comune tra specie e la diversificazione raccogliendo grandi quantità di informazioni e focalizzando le sue considerazioni non a livello di singoli individui ma a livello di popolazioni.

LA SELEZIONE NATURALE

A Darwin si deve anche la teorizzazione della legge della selezione naturale, che si basa su questi punti:

  • Piccole variazioni organiche si verificano nel tempo negli esseri viventi, sotto influenza delle condizioni ambientali.  
  • Tali variazioni sono in parte, per la legge della probabilità, vantaggiose per gli individui che le presentano.  
  • La lotta per la vita si verifica necessariamente tra gli esseri viventi per la tendenza di ogni specie a moltiplicarsi secondo una progressione geometrica.

LA DISCENDENZA DELL'UOMO

La discendenza dell'uomo è un'altra opera fondamentale di Darwin:

  • Qui si stabiliva che tra l’uomo e i mammiferi più elevati non ci sono differenze particolari in termini di facoltà mentali.
  • La differenza tra l’intelligenza e il linguaggio dell’uomo e quelli degli altri animali si spiega con la selezione naturale.

IL DARWINISMO SOCIALE

Il darwinismo sociale è la corrente di pensiero sviluppata a partire dalla seconda metà del XIX secolo da Herbert Spencer (1820-1903).

  • Aveva un carattere prettamente ideologico estendendo, dalla natura alla società, i concetti di selezione e lotta per l’esistenza.
  • Pervenne a giustificare le discriminazioni razziali e classiste vedendo nella società una netta divisione tra adatti e non adatti, forti e deboli con i primi caratterizzati dalla prerogativa naturale di dominare i secondi.

MAPPA CONCETTUALE SU CHARLES DARWIN

Scarica qui la mappa concettuale su Charles Darwin in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale su Charles Darwin

Mappa concettuale su Charles Darwin
Mappa concettuale su Charles Darwin — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali

Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino

Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira