Mappa concettuale su Cesare Pavese

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su Cesare Pavese: poesia, libri, opere, poetica dello scrittore piemontese autore di La luna e i falò e Il mestiere di vivere

CESARE PAVESE, BIOGRAFIA

Cesare Pavese
Cesare Pavese — Fonte: ansa

Cesare Pavese nasce il 9 settembre 1908 a Santo Stefano Belbo, nelle Langhe, vicino Cuneo. Trascorre l'infanzia nell'agiatezza economica, ma subisce gravi lutti, tra cui quello del padre che muore nel 1914 per un tumore al cervello.

Pavese frequenta le scuole medie a Torino. Nel 1923 si iscrive al Liceo D'Azeglio e comincia a interessarsi alla letteratura.

Nel 1926 si iscrive alla Facoltà di Lettere dell'Università di Torino e si appassiona alla letteratura inglese. In seguito, alcuni fatti importanti segnano la sua vita:

  • 1930: muore la madre. Pavese comincia l'attività di traduttore
  • 1934: comincia a collaborare con Giulio Einaudi e dirige per un anno la rivista "La Cultura"
  • 1935: viene arrestato per antifascismo e vivrà per un anno al confino
  • 1945-1946: si trasferisce a Roma per potenziare la sede romana della casa editrice Einaudi
  • 1950: vince il Premio Strega con il romanzo "La bella estate"
  • 27 agosto 1950: si suicida in una stanza d'albergo a Torino

CESARE PAVESE POESIE

Le più importanti opere di poesia a firma di Cesare Pavese sono in particolare due:

  • 1936: Lavorare stanca
    Si tratta di poesie che nascono nel clima ermetico-decadente ma che superano il soggettivismo di quella corrente letteraria. I temi: contatti umani; immersione nel mondo rurale da cui proviene; solitudine
  • 1951: Verrà la morte e avrà i tuoi occhi
    Liriche amorose dedicate all'attrice statunitense Constance Dowling, il suo ultimo amore. Le 10 poesie sono tutte inedite e trovate per caso tra le sue carte dopo la morte. La raccolta verrà pubblicata postuma.

CESARE PAVESE, IL MESTIERE DI VIVERE

Nel 1952 viene pubblicato Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950. Pavese inizia a scrivere il libro nel 1935 al confino di Brancaleone Calabro a seguito della condanna per antifascismo.

Pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1952 a cura di Massimo Mila, Italo Calvino e Natalia Ginzburg, contiene pensieri brevi e precisi annotati sempre con la data.

Per Pavese il Diario è un vero e proprio laboratorio di riflessione.

Tema ricorrente è la solitudine: "Passavo la sera seduto davanti allo specchio per tenermi compagnia".

CESARE PAVESE, OPERE DI NARRATIVA

I più famosi libri di narrativa di Pavese sono:

  • 1948: La casa in collina
    Tema della solitudine e dell'impossibilità di partecipare alla Storia. Pavese mostra uno stile maturo che riesce a coniugare lingua e dialetto, superando la prima fase del realismo
  • 1949: La bella estate
    È una raccolta di 3 romanzi brevi: La bella estate, Il diavolo sulle colline, Tra donne sole. Nel 1950 vince il Premio Strega
  • 1950: La luna e i falò
    È l'ultimo romanzo scritto, presenta elementi autobiografici e la tematica principale è la guerra partigiana

CESARE PAVESE, POETICA

Temi principali delle opere di Pavese sono:

  • Solitudine
  • Ricordo del mondo rurale e contadino delle Langhe in cui ha trascorso l'infanzia
  • Città come luogo di finzione
  • Contrapposizione tra il tempo finito della nostra vita e il tempo infinito in cui siamo immersi
  • Contrasto tra fanciullezza e età adulta

MAPPA CONCETTUALE SU CESARE PAVESE

Scarica la mappa concettuale su vita, opere e poetica di Cesare Pavese in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale su Cesare Pavese

Mappa concettuale Cesare Pavese
Mappa concettuale Cesare Pavese — Fonte: redazione

MAPPE CONCETTUALI PRONTE DA SCARICARE

Studia con le nostre mappe concettuali

Statuto Albertino | Benito Mussolini | Cesare Beccaria | Feudalesimo | Giosuè Carducci | Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello | Karl Marx | Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Gli Etruschi | Il Decameron | Giacomo Leopardi | Personaggi dei Promessi Sposi | Homo Sapiens | I Promessi Sposi | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La Shoah | Dante Alighieri | Pena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | I promessi sposi capitolo 4 | Capitolo 5 de I promessi sposi | Capitolo 6 de I promessi sposi | Capitolo 7 de I promessi sposi | Capitolo 8 de I promessi sposi | Capitolo 9 de I promessi sposi | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Espressionismo | Partenone | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Gabriele D'Annunzio | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | A Zacinto | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Seconda guerra mondiale | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola sicilianaEugenio Montale | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Età comunale in Italia | Ermetismo