Mappa concettuale su Carlo Emilio Gadda

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su Carlo Emilio Gadda: libri, frasi, poetica dello scrittore di "Quer pasticciaccio brutto de via Merulana"

CARLO EMILIO GADDA VITA

Carlo Emilio Gadda
Carlo Emilio Gadda — Fonte: ansa

Carlo Emilio Gadda nasce a Milano il 14 novembre 1893. Dopo la laurea in ingegneria, comincia a lavorare come ingegnere in Italia e all'estero. Quando scoppia la I Guerra mondiale, vi partecipa come ufficiale degli alpini: è in quest'occasione che sente l'impulso di scrivere.

Le prime cose che pubblica escono sulla rivista Solaria.

Tra il 1940 e il 1950 risiede a Firenze dove si dedica all'attività letteraria.

Nel 1944 pubblica "L'Adalgisa", una raccolta di racconti che rappresenta in modo storico-satirico la borghesia milanese nel primo trentennio del Novecento.

Tra il 1950 e il 1955 si trasferisce a Roma dove lavora per la Rai per i servizi di cultura.

il 21 maggio 1973 muore a Roma.

CARLO EMILIO GADDA OPERE

All'inizio degli anni Venti, Gadda comincia a scrivere le bozze di romanzi e trattati.

  • 1934: Il castello di Udine. Seconda raccolta di racconti con cui ottiene il Premio Bagutta
  • 1957: Quer Pasticciaccio brutto de Via Merulana
  • 1963: La cognizione del dolore. Il romanzo era già apparso in parte tra il 1938 e 1941 su "Letteratura" e ottiene il Prix International de la Litérature. Attraverso questo romanzo, Gadda offre una satira della situazione dell'Italia durante il fascismo. Romanzo incompiuto.
  • 1967: Eros e Priapo: da furore a cenere. Romanzo-saggio, pamphlet sui miti del ventennio fascista
  • 1974: Meditazione milanese (pubblicato postumo)
  • 1983: Racconto italiano di ignoto del novecento (pubblicato postumo)

CARLO EMILIO GADDA, POETICA E STILE

Lo stile di Carlo Emilio Gadda è caratterizzato dallo sperimentalismo. Nel suo modo di scrivere c'è un vero e proprio espressionismo linguistico, che a tratti diventa barocchismo.

Altra caratteristica è il pluriliguismo: Utilizzo di termini arcaici, neologismi, dialettalismi, tecnicismi, gerghi. Una commistione di terminologie che provengono dall’ambito delle scienze sperimentali o delle filosofie.

Funzione Gadda: espressione coniata da Giancarlo Contini per parlare della straordinarietà della lingua di Gadda.

QUER PASTICCIACCIO BRUTTO DE VIA MERULANA

Il testo probabilmente più famoso di Gadda, insieme a "La cognizione del dolore", appare per la prima volta nel 1946 in 5 puntate sulla rivista "Letteratura".

Nel 1957 compare la prima pubblicazione. Era previsto un secondo volume che Gadda, però, non pubblicò mai.

Il racconto inizia a Roma nel marzo del 1927, durante i primi anni del fascismo. Appartiene al genere del giallo, anche se la storia si conclude senza che l'assassino venga svelato.

Lo stile riflette il barocchismo della vita. Il linguaggio utilizzato rispecchia un mondo ingarbugliato e ridicolo: il romanzo svela una situazione drammatica da cui non si può uscire.

MAPPA CONCETTUALE CARLO EMILIO GADDA

Scarica la mappa concettuale in PDF sulla biografia e la poetica di Carlo Emilio Gadda

SCARICA QUI: Mappa concettuale Carlo Emilio Gadda

Mappa concettuale Carlo Emilio Gadda
Mappa concettuale Carlo Emilio Gadda — Fonte: redazione

MAPPE CONCETTUALI PRONTE DA SCARICARE

Studia con le nostre mappe concettuali

Statuto Albertino | Benito Mussolini | Cesare Beccaria | Feudalesimo | Giosuè Carducci | Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello | Karl Marx | Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Gli Etruschi | Il Decameron | Giacomo Leopardi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La Shoah | Dante Alighieri | Pena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Espressionismo | Partenone | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Gabriele D'Annunzio | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | A Zacinto | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Seconda guerra mondiale | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola sicilianaEugenio Montale | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Età comunale in Italia | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | L'isola del tesoro