Mappa concettuale sui Borgia

Di Redazione Studenti.

I Borgia, di origini spagnole, furono una delle famiglie più influenti d’Italia nel XV e XVI secolo. Storia e biografia dei protagonisti principali

BORGIA

Lucrezia Borgia
Lucrezia Borgia — Fonte: ansa

Di origini spagnole, i Borgia furono una delle famiglie più influenti d’Italia nel XV e XVI secolo. (Scarica qui la Mappa concettuale)

Oltre al prestigio e al potere raggiunto grazie ad alcuni membri della famiglia, fu anche per via dei loro intrighi, spesso definiti torbidi, che finirono per dominare la scena italiana del tempo.

ALONSO BORGIA, PAPA CALLISTO III

Nato nel 1378 e morto nel 1458.

  • Nel 1392, all'inizio della sua carriera come professore di diritto, diviene diplomatico al servizio dei re di Aragona.
  • Nel 1429 viene eletto vescovo di Valencia e nel 1442 è a Napoli al servizio di re Alfonso V.
  • Nel 1444 diviene cardinale e abbandona gli incarichi presso la corte aragonese per dedicarsi al servizio della Chiesa.
  • Nel 1455 viene eletto papa con il nome di Callisto III.
  • Il suo breve pontificato (1455-1458) vide l'ascesa sociale ed ecclesiastica di molti suoi connazionali, in particolare dei suoi due nipoti Luis Juan de Milá, già vescovo di Segorbe, e di Rodrigo Borgia.

RODRIGO BORGIA, PAPA ALESSANDRO VI

Nato nel 1475 e morto nel 1507.

  • Giovanissimo si trasferisce in Italia e si laurea in diritto canonico a Bologna.
  • Grazie allo zio, a soli venticinque anni è eletto cardinale e assume un vastissimo potere in seno alla Curia.
  • Nel 1492 viene eletto papa con il nome di Alessandro VI.
  • Il suo nome è legato a una politica di carattere estremamente personalistico.
  • Ebbe varie amanti e numerosi figli, tra i quali Cesare e Lucrezia Borgia.
  • Per via della sua condotta privata e per la spregiudicatezza con cui favoriva la simonia e mischiava la politica con la religione fu molto criticato dai contemporanei.
  • Un accusatore molto severo della sua politica fu il predicatore domenicano ferrarese Girolamo Savonarola che nel 1498 verrà condannato al rogo con l'accusa di eresia.
Ascolta su Spreaker.

CESARE BORGIA

Cesare Borgia è nato nel 1475, morto nel 1507.

  • Figlio del cardinal Rodrigo Borgia e di Vannozza Catanei, una cortigiana.
  • Nel 1482 inizia la sua carriera ecclesiastica e nel 1493 il padre lo nomina cardinale.
  • Nel 1497 il fratello minore Giovanni Borgia, Capitano generale dell'esercito papale, viene assassinato. Si spargono voci, mai provate, che il responsabile dell'assassinio sia il fratello.
  • A questo punto Cesare abbandona il cardinalato per dedicarsi alla carriera militare.
  • Nel 1499 entra al servizio di Luigi XII, ottenendo così il ducato di Valentinois.
  • Torna in Italia per dare inizio alla costruzione di uno stato dinastico per la propria famiglia.
  • Tra il 1499 e il 1502 avvia una serie di campagne militari che lo porteranno a conquistare le città di Imola, Forlì, Rimini, Pesaro, Faenza, Urbino, Camerino e Senigallia.
  • Aveva la pessima fama di un uomo spietato e pronto a tutto. Nel 1500, per motivi di convenienza politica fece uccidere Alfonso d’Aragona, figlio naturale di Alfonso II re di Napoli e marito della sorella Lucrezia.
  • Secondo Niccolò Machiavelli Cesare Borgia rappresentava il prototipo del ‘principe’: un condottiero audace, in grado di portare unità politica nella penisola italiana, senza curarsi più di tanto della propria reputazione di uomo crudele.
  • Ma la fortuna di Cesare Borgia era troppo legata alla protezione di suo padre. Così, venuto meno quest’ultimo (nel 1503), franò anche il potere del Valentino.

LUCREZIA BORGIA

Lucrezia Borgia è nata nel 1480 e morta nel 1519.

  • Terzogenita di papa Alessandro VI e di Vannozza Cattanei, fu certamente una delle figure femminili più controverse del Rinascimento italiano.
  • Nel 1491, all'età di undici anni, venne promessa in moglie per due volte a pretendenti spagnoli. Ma l'anno successivo, il padre, divenuto papa, al fine di consolidare il suo potere, ritenne più vantaggiosa l'unione con un signore italiano, Giovanni Sforza, il ventisettenne signore di Pesaro.
  • Nel febbraio del 1493 fu celebrato il matrimonio per procura, a giugno i due sposi si incontrarono per la prima volta.  Lucrezia divenne così contessa di Pesaro. Quattro anni dopo, poiché il potere degli Sforza a Roma era in declino, il padre decise di sciogliere il matrimonio.
  • Nel 1498, sempre per volere di suo padre, Lucrezia sposò Alfonso d’Aragona, duca di Bisceglie e figlio naturale di Alfonso II re di Napoli. Nel 1500 Alfonso II venne ucciso da Cesare Borgia.
  • Nel 1501 Lucrezia, docile strumento nelle mani del padre, sposò per procura in Vaticano Alfonso d’Este, primogenito del duca di Ferrara.
  • Sebbene Lucrezia all’inizio non venne ben vista dagli Estensi, col tempo acquistò la fama di abile politica e raccolse attorno a sé intellettuali tra i più famosi del Rinascimento, diventando loro mecenate. Tra essi ricordiamo Ludovico Ariosto e Pietro Bembo.
  • Lucrezia Borgia morì a seguito di un parto, nel 1519, all’età di 39 anni, dopo aver dato alla luce nove figli.

MAPPA CONCETTUALE SUI BORGIA

Scarica qui la mappa concettuale in PDF sui Borgia

SCARICA QUI: Mappa concettuale sui Borgia

Mappa concettuale sui Borgia
Mappa concettuale sui Borgia — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali

Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino

Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira