Mappa concettuale sull'arte rinascimentale

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sull'arte rinascimentale: storia ed evoluzione dell'arte italiana tra la seconda metà del Trecento e la fine del Quattrocento

ARTE RINASCIMENTALE

Firenze, considerata la culla dell'arte rinascimentale
Firenze, considerata la culla dell'arte rinascimentale — Fonte: getty-images

L'arte rinascimentale (scarica qui la Mappa concettuale) si sviluppa all’incirca tra la seconda metà del Trecento e la fine del Quattrocento.

Si tratta di un periodo caratterizzato dall’imporsi di una mentalità nuova, di un modo nuovo di concepire l’uomo. Ciò è determinato dalla grande centralità che assume lo studio della cultura classica.

L'arte rivolge il proprio sguardo al mondo classico non semplicemente per imitarlo, ma partendo da esso per creare qualcosa di nuovo.

Il contesto storico in cui quest'arte si sviluppa è un periodo di grandi sconvolgimenti economici, politici e sociali, che infatti viene preso come epoca di confine tra Medioevo ed Età moderna.

È in quest'epoca che assistiamo alla nascita degli Stati moderni ma anche alla scoperta del Nuovo Mondo.

L'Italia, divisa in tante corti e staterelli, spesso in guerra tra loro, visse un momento di grande fermento artistico e culturale, segnato dalla libertà nei confronti della politica e della vita in generale.

IL TERMINE RINASCIMENTO

Il termine “Rinascimento” si è diffuso in Italia grazie al saggio “La civiltà del Rinascimento in Italia” (1860) dello storico svizzero Jacob Burckhardt.

ARCHITETTURA RINASCIMENTALE

L'architettura rinascimentale si sviluppò a Firenze, al tempo corte della famiglia dei Medici.

Il punto di svolta, che segna il passaggio dall'architettura gotica e quella rinascimentale, coincide con la realizzazione della cupola del Duomo di Firenze, eseguita da Filippo Brunelleschi tra il 1420 ed il 1436. (link)

Le caratteristiche principali dell’architettura rinascimentale sono la sensibilità verso il passato antico, la ripresa degli ordini classici, la chiara articolazione nelle piante e nei prospetti, nonché le proporzioni tra le singole parti degli edifici.

PITTURA RINASCIMENTALE

La nascita della prospettiva fu un elemento determinante per la differenziazione  delle opere soprattutto pittoriche del periodo tardo gotico da quelle del primo rinascimento.

La pittura del rinascimento italiano fu in stretto connubio con l'architettura, i pittori di questo periodo per rappresentare la profondità utilizzano elementi architettonici. Si predilige la naturalezza delle figure umane inserite in un paesaggio reale.

I temi mitologici acquistano la stessa dignità delle opere a soggetto religioso mentre nei ritratti si cerca l’espressività e il carattere dei personaggi.

SCULTURA RINASCIMENTALE

Come per la pittura, anche la scultura del periodo rinascimentale ha come caratteristica fondamentale il naturalismo. La formazione degli scultori avviene nelle botteghe degli orafi.

Anche in scultura si applicano le regole della prospettiva lineare, soprattutto venne applicata al bassorilievo che acquista una maggiore profondità spaziale.

ARTE RINASCIMENTALE: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale sull'arte rinascimentale in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale sull'arte rinascimentale

Mappa concettuale sull'arte rinascimentale
Mappa concettuale sull'arte rinascimentale — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino