Maltempo, scuole chiuse il 13 dicembre: ecco dove

Di Maria Carola Pisano.

Ecco dove le scuole resteranno chiuse per la nuova ondata di maltempo che interessa gran parte dell'Italia il 13 dicembre

SCUOLE CHIUSE 13 DICEMBRE 2019

Scuole chiuse il 13 dicembre per maltempo
Scuole chiuse il 13 dicembre per maltempo — Fonte: istock

In Campania, Lazio, Toscana è Sardegna è allerta meteo gialla a causa delle perturbazioni e dei venti forti. Al Nord sono previste nevicate, anche in pianura, a Milano e Torino. Pioggia intensa a Roma e vento forte al Sud. Le avverse condizioni meteorologiche hanno portato alcuni sindaci a disporre la chiusura delle scuole per il 13 dicembre

SCUOLE CHIUSE PER MALTEMPO

Mentre a Milano e Torino scendono i primi fiocchi di neve, a Roma sono previste piogge e temporali, nonché venti di burrasca e forti mareggiate lungo le coste. L'allerta meteo ha quindi convinto la sindaca di Roma Virginia Raggi a firmare l'ordinanza per la chiusura delle scuole il 13 dicembre. 

In Calabria le scuole resteranno chiuse a Lamezia Terme a causa dell'allerta meteo. 

SCUOLE CHIUSE A NAPOLI

Succede lo stesso a Napoli, dove il sindaco Luigi de Magistris ha disposto la chiusura delle scuole, dei parchi e dei cimitero. In giornata sono attesi anche i primi fiocchi di neve a Firenze, mentre in Sardegna l'allerta meteo diffusa dalla protezione civile continuerà fino alle 18 del 14 dicembre. 

SCUOLE CHIUSE IN TOSCANA

In Toscana le scuole rimarranno chiuse a: 

  • Mraciana;
  • Marciana Marina;
  • Campo nell'Elba;
  • Portoferraio;
  • Porto Azzurro;
  • Capoliveri;
  • Rio. 

SCUOLE CHIUSE IN VENETO

Scuole chiuse per neve a:

  • Adria;
  • Rosolina;
  • Papozze;
  • Canaro;
  • Cavarzere;
  • Melara;
  • Gavello;
  • Pettorazza;
  • Villadose;
  • Ceregnano;
  • San Martino di Venezze;
  • Rovigo. 

RECUPERO LEZIONI PERSE

Durante la chiusura eccezionale delle scuole gli studenti e le famiglie si chiedono spesso se le ore di lezione perse saranno recuperate durante l'anno scolastico. Come già chiarito dal MIUR le ore non vanno recuperate ma gli istituti possono decidere autonomamente se e di quanto posticipare la data dell'ultimo giorno di scuola in caso di necessità.