Riforma Gelmini della scuola: il Liceo classico

Di Barbara Leone.

Guida al nuovo liceo classico della Riforma scolastica in vigore dall'anno 2010/2011 con l'orario annuale delle varie materie per l'intero corso di studio e gli obiettivi finali

SPECIALE SCUOLA 2017/2018

|Calendario scolastico| Temi di Italiano svolti

Il Liceo classico approfondisce la cultura liceale dal punto di vista dello studio della civiltà classica e delle cultura umanistica, favorisce la formazione letteraria, storica e filosofica. Propone inoltre l'insegnamento di una lingua e cultura straniera dal primo al quinto anno. Infine, viene potenziata l'asse matematico-scientifica per offrire a tutti gli studenti una preparazione ancora più completa in tutti gli ambiti di studio. Obiettivo del liceo classico è di dare agli studenti una preparazione che possa essere propedeutica alla continuazione degli studi in ambito universitario, ma che possa anche facilitare l'ingresso nel mondo del lavoro per coloro che vogliono cercare una occupazione dopo la maturità.

PENSI DI SCEGLIERE UN LICEO? TUTTE LE INFO PER ORIENTARTI AL MEGLIO

Sono molti e variegati gli obiettivi finali per chi decide di iscriversi al Liceo classico:
- raggiungere una conoscenza approfondita delle linee di sviluppo della nostra civiltà sotto vari aspetti: linguistico, letterario, artistico, storico, istituzionale, filosofico e scientifico. Questa conoscenza potrà essere raggiunta attraverso lo studio diretto di opere, documenti ed autori significativi per dare la possibilità allo studente di riconoscere il valore della tradizione come possibilità di comprensione critica del presente;
- acquisire la conoscenza delle lingue classiche necessaria per la comprensione dei testi greci e latini, attraverso lo studio organico delle loro strutture linguistiche (morfosintattiche, lessicali, semantiche) e degli strumenti necessari alla loro analisi stilistica e retorica, per raggiungere la piena padronanza della lingua italiana;
- maturare, tanto nella pratica della traduzione quanto nello studio della filosofia e delle discipline scientifiche, una buona capacità di argomentare, interpretare testi complessi e risolvere diverse tipologie di problemi;
- saper riflettere criticamente sulle forme del sapere e sulle reciproche relazioni e saper collocare il pensiero scientifico anche all’interno di una dimensione umanistica.

Vuoi saperne di più? Consulta la nostra gallery