Liceo digitale, cos'è e come funziona

Di Redazione Studenti.

Nasce a Roma il primo liceo digitale. Cos'è, come funziona e perché sceglierlo durante l'orientamento scolastico

LICEO DIGITALE

Nasce a Roma il primo liceo digitale
Nasce a Roma il primo liceo digitale — Fonte: getty-images

Si chiama liceo digitale ed è un particolare indirizzo di studi nato da una collaborazione tra Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine, Leonardo e il ministero dell'Istruzione.

Il progetto nasce per realizzare il Piano Nazionale Scuola Digitale, che chiede agli istituti di sviluppare nei curricula scolastici anche le competenze digitali oggi indispensabili.

L'altra motivazione che ha portato alla nascita del liceo digitale è la cooperazione fra competenze scientifiche e umanistiche, fondamentali per creare figure che sappiano comprendere il mondo e gestire gli strumenti che saranno sempre più richieste sul lavoro.

La prima classe del liceo sarà composta da 30 studenti.

Il liceo digitale è una importante innovazione nel sistema Education – ha affermato durante la cerimonia il Presidente di Fondazione Leonardo, Luciano Violante - che ha l’obiettivo di formare giovani con competenze adeguate al mondo digitale. Il Liceo è stato ideato e progettato da Fondazione Leonardo-CdM; sostenuto con tenacia e generosità dal Ministro Bianchi, dalle direzioni del Ministero, dai vertici e dai tecnici di Leonardo, dagli insegnanti e dalla dirigente dell’Istituto Matteucci. Confidiamo che il nuovo governo possa continuare su questa strada anche per colmare il nostro deficit di competenze digitali, dal momento che mancano più di un milione di esperti”.

Leggi anche: