Poesie di Natale: i testi di papa Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta

Di Marta Ferrucci.

Poesie di Natale di papa Giovanni Paolo II e di Madre Teresa di Calcutta: i testi di "Bambino Gesù, asciuga ogni lacrima" e "È Natale". Due originali poesie a tema natalizio e religioso

POESIE DI NATALE

Storico incontro in Vaticano nel 1979 fra Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta
Storico incontro in Vaticano nel 1979 fra Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta — Fonte: getty-images

È arrivato quel periodo dell'anno in cui bambini, ragazzi e adulti vanno a caccia delle più belle poesie di Natale, testi a tema natalizio che si possono trascrivere nei biglietti di auguri o recitare durante le feste in famiglia. Oltre alle poesie più famose della letteratura, ci sono anche quella a tema religioso: come le poesie sul Natale di papa Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta. 

POESIE DI NATALE GIOVANNI PAOLO II

Ma chi era Giovanni Paolo II? Innanzi tutto quello che si ricorda per essere stato uno dei pontefici più amati è stato anche il primo papa non italiano dopo 455 anni. Il suo pontificato è passato alla storia come uno dei più lunghi, durato dal 1978 al 2005. Viene ricordato per il suo carisma e la vigorosa azione contro il comunismo e l'oppressione politica; anche per questo è considerato uno degli artefici del crollo dei sistemi del socialismo reale. Partecipò al Concilio Vaticano II. Combatté la Teologia della Liberazione e stigmatizzò il capitalismo sfrenato ed il consumismo, considerati antitetici alla ricerca della giustizia sociale.

IL TESTO DELLA POESIA "BAMBINO GESÙ ASCIUGA OGNI LACRIMA"

Bambino Gesù, asciuga ogni lacrima - Giovanni Paolo II

Asciuga, Bambino Gesù, le lacrime dei fanciulli!
Accarezza il malato e l’anziano!
Spingi gli uomini
a deporre le armi
e a stringersi in un universale abbraccio di pace!
Invita i popoli,
misericordioso Gesù,
ad abbattere i muri
creati dalla miseria
e dalla disoccupazione,
dall’ignoranza
e dall’indifferenza,
dalla discriminazione e dall’intolleranza.
Sei tu,
Divino Bambino di Betlemme,
che ci salvi,
liberandoci dal peccato.
Sei tu il vero e unico Salvatore,
che l’umanità spesso cerca a tentoni.
Dio della pace,
dono di pace
per l’intera umanità, vieni a vivere
nel cuore di ogni uomo e di ogni famiglia.
Sii tu la nostra pace
e la nostra gioia!

PREGHIERA DI NATALE DI MADRE TERESA DI CALCUTTA

Madre Teresa di Calcutta è stata una religiosa albanese di fede cattolica, fondatrice delle Missionarie della Carità. Il suo lavoro tra i poveri di Calcutta l'ha resa una delle persone più famose al mondo. Nel 1979 ha vinto il Premio Nobel per la Pace e il 19 ottobre 2003 è stata proclamata beata da papa Giovanni Paolo II.

IL TESTO DELLA POESIA "È NATALE"

È Natale - Madre Teresa di Calcutta
È Natale ogni volta
che sorridi a un fratello
e gli tendi la mano.
È Natale ogni volta
che rimani in silenzio
per ascoltare l’altro.
È Natale ogni volta
che non accetti quei principi
che relegano gli oppressi
ai margini della società.
È Natale ogni volta
che speri con quelli che disperano
nella povertà fisica e spirituale.
È Natale ogni volta
che riconosci con umiltà
i tuoi limiti e la tua debolezza.
È Natale ogni volta
che permetti al Signore
di rinascere per donarlo agli altri.

Temi e testi sul Natale: