Lavoro estivo per diplomati: offerte di lavoro in Poste

Di Marta Ferrucci.

Ti sei diplomato e cerchi un lavoro fino all'autunno? Consulta le offerte di lavoro in Poste Italiane per diplomati, per lavorare da agosto a novembre 2019

ASSUNZIONI POSTE ITALIANE

Offerte di lavoro in Poste per l'estate e l'autunno 2019
Offerte di lavoro in Poste per l'estate e l'autunno 2019 — Fonte: istock

Hai pochissimo tempo (fino al 7 luglio!) per candidarti alla selezione di Poste Italiane che, per l’estate e l’autunno 2019, è alla ricerca di portalettere diplomati anche senza esperienza. Il contratto che verrà proposto è a tempo determinato per i mesi di agosto, settembre, ottobre e novembre e la retribuzione sarà di circa 1.100€ al mese. E’ necessario saper guidare il motorino anche se il mezzo sarà fornito dalle Poste.

ASSUNZIONI POSTE ITALIANE COME PRESENTARE DOMANDA

Per candidarsi è richiesto il diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110 e la patente di guida per la guida del moto-mezzo aziendale; per la provincia di Bolzano è necessario essere in possesso del patentino del bilinguismo.

DOVE ASSUME POSTE ITALIANE

Ecco di seguito regioni e città in cui Poste cerca personale:

  • Abruzzo – L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti;
  • Basilicata – Potenza, Matera;
  • Campania – Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno;
  • Calabria – Cosenza, Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia
  • Emilia Romagna – Parma, Bologna, Ravenna, Forlì Cesena, Rimini, Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Ferrara;
  • Friuli Venezia Giulia – Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone;
  • Lazio – Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone;
  • Liguria – Imperia, Savona, Genova, La Spezia;
  • Lombardia – Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e Brianza;
  • Marche – Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo;
  • Molise – Campobasso, Isernia;
  • Piemonte – Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano Cusio Ossola;
  • Puglia – Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta Andria Trani;
  • Sardegna – Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia Iglesias;
  • Sicilia – Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa;
  • Toscana – Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato
  • Trentino Alto Adige – Trento, Bolzano;
  • Umbria – Perugia, Terni;
  • Valle d’Aosta – Aosta;
  • Veneto – Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo;

LAVORO IN POSTE: COME AVVIENE LA SELEZIONE

Se, dopo la candidatura, si verifica che il candidato possiede i requisiti richiesti dalla selezione, si verrà contattati dalle Risorse umane di Poste della propria zona territoriale. A questo punto la selezione si svolge in due fasi:

  • FASE 1: si viene convocati da Poste per lo svolgimento di un test psico-attitudinale. In alternativa il test si svolgerà online. In questo caso si sarà contattati dalla società Giunti OS info.internet-test@giuntios.it che per conto di Poste Italiane somministra il test di selezione (sempre ragionamento logico) e in cui sarà indicato l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test.
  • FASE2: superata la prima prova, la seconda consiste nel dimostrare di essere in grado di guidare uno scooter di Poste a pieno carico.

Se hai tutti i requisiti e sei interessato al lavoro, allora clicca qui per candidarti direttamente sul sito delle Poste.
In caso di assunzione dovrà essere fornito un certificato di idoneità generica al lavoro documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (nel certificato va indicato il numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza).