Laurea in Matematica: formazione e i 10 sbocchi più richiesti

Che lavoro svolge chi ha una laurea in Matematica? Le possibilità sono svariate ed ecco le principali, più richieste e remunerate

Laurea in Matematica: formazione e i 10 sbocchi più richiesti
getty-images

Laurea in Matematica: professioni più richieste

Laurea in matematica, sbocchi lavorativi
Fonte: getty-images

Optare per una laurea in Matematica non è cosa da tutti. Alla base di una scelta del genere c’è di fatto una passione istintiva. Una propensione per i numeri e il ragionamento logico che di fatto lasciano poche alternative. Per quanto la mente però suggerisca di seguire la propria indole, occorre essere certi del fatto che un corso di laurea in Matematica possa garantire anche opportunità lavorative adeguate. Queste sono in realtà tutt’altro che poche, il che rende questo titolo molto allettante.

Laurea in Matematica: opportunità lavorative

Le possibilità per un laureato in Matematica sono svariate. Ciò perché l’indole per i numeri e il ragionamento logico, come detto, non sono cosa comune. Si tratta di un approccio diverso alla vita, di fatto, di cui numerose aziende hanno un gran bisogno.

Ciò vuol dire che in fase di scelta di un impiego e, successivamente, di contrattazione dell’accordo, occorre essere consapevoli del proprio valore sul mercato. Uno dei settori nei quali tali soggetti sono maggiormente richiesti è quello assicurativo. Sarà inoltre facile trovare lavoro anche presso istituti bancari e finanziari.

Tutto ciò garantisce un modello classico e sicuro, ma c’è anche dell’altro. È possibile ad esempio operare nel settore delle libere imprese, elaborando algoritmi cruciali in numerosi settori e sviluppando software di comparazione. Col tempo si potrebbe anche decidere di mettersi in proprio, ottenendo il massimo dalle proprie capacità.

Si aprono inoltre le porte dell’insegnamento scolastico, così come dell’ambito accademico e universitario. Le opportunità sono oggettivamente numerose:

  • Consulente IT;
  • Software developer;
  • Fisico;
  • Fisico o matematico del meteo;
  • Data Scientist.

Ambito assicurativo e bancario

L’approccio più rapido e immediato, con grandi opportunità di assunzione, è di certo quello assicurativo e bancario. Nel primo caso un laureato in matematica si occuperebbe di aiutare lo sviluppo dell’evoluzione tecnologica del comparto. Uno dei ruoli più richiesti è quello dell’attuario, il che vale anche per il mondo bancario e finanziario. Si tratta di una persona in grado di calcolare i rischi di un determinato settore o di una specifica attività. Al di là di questo settore specifico e molto rilevante, è facile pensare come nell’ambito bancario e finanziario si possa intervenire per adeguare i sistemi di pagamento e investimento. Ciò al fine di tenerli al passo con i tempi e garantire migliori servizi alla clientela. Un elemento chiave, considerando il dominio dell’online banking.

Sviluppatore di programmi

Che lo si dica in italiano o all’inglese, software developer, questo è uno dei ruoli più interessanti e richiesti per un laureato in matematica. Si tratta del soggetto che scrive il codice per la realizzazione di un qualsiasi sito, piattaforma, app o struttura informatica in genere. Moltissime aziende in vari settori sono alla ricerca di soggetti laureati in Matematica con tale specializzazione. Il mercato è così ampio da consentire di individuare la propria branca preferita, dalle società di consulenza a quelle che producono videogiochi, la scelta è tutta nelle mani dei singoli laureati.

Consulente IT

Così per lo sviluppatore di programmi, qui si aprono due strade. Da una parte quella del dipendente e dall’altra quella del lavoratore autonomo. È possibile proporsi come IT Consultant e aiutare le imprese a individuare la soluzione migliore tra migliaia esistenti. Ciò attraverso un’accurata analisi del prospetto della compagnia, i suoi obiettivi e la tipologia di cliente di riferimento e quella cui si mira nel prossimo futuro. Chi vanta un background matematico sarà chiamato ad applicarlo per la risoluzione di problemi di calcolo di varia natura, semplici e complessi, fino ad arrivare ad algoritmi e sistemi di sicurezza e blockchain.

Fisico

Si tratta di una delle specializzazioni più affascinanti degli studi matematici. Le opportunità sono svariate ma anche in questo caso occorre parlare di vocazione. Questo tipo di curiosità che stuzzica il cervello è qualcosa con cui ci si nasce, di fatto. L’attuazione di tale volontà può avere differenti forme, dal settore dell’energia a quello del clima, per parlare di offerte molto facili a riceversi al giorno d’oggi. In molti casi è possibile rispondere a delle “call” specifiche in ambito aziendale e non di ricerca, dimostrando d’avere una soluzione a un problema presentatosi in una società.

Previsioni meteo

In ambito scolastico si tende a parlare poco di questa opportunità, che in realtà è molto viva e affascinante. C’è un gran lavoro alle spalle di tutte le proposte meteo oggi disponibili. Un lavoro di elaborazione di modelli climatici che richiede un laureato in Matematica. È possibile gettarsi nel mondo delle società private o entrare a far parte degli enti pubblici, come l’Aeronautica Militare.

Data Scientist

Il mondo industriale odierno ha un gran bisogno di Data Scientist. Si tratta ormai di una delle figure cardine, che può dunque garantire ottimi guadagni. Con un’adeguata specializzazione, un costante aggiornamento e una conoscenza della lingua inglese, sarà inoltre alquanto facile trovare un’occupazione anche all’estero, se lo si desidera. Questo profilo dev’essere non soltanto preparato in campo matematica ma anche in data analysis. Ciò vuol dire essere in grado di analizzare informazioni online, evidenziando correlazioni celate nel flusso del web.

Università

Come per la laurea in Matematica in sé, occorre essere portati per restare in ambito accademico anche dopo aver conseguito l’ultimo titolo. Tre i ruoli di fatto disponibili, da borsista a dottorando, fino a docente universitario.

Insegnamento scolastico

A seconda degli istituti selezionati, la richiesta di laureati in Matematica può essere alquanto elevata. Tentare di accedere al mondo delle elementari e medie vorrebbe lottare contro la graduatoria. Non una prospettiva allettante. Differente il discorso invece per gli istituti superiori, soprattutto se privati e con una caratterizzazione specifica per il mondo matematico. Optando per soluzioni di questo genere, si andrà a restringere il numero di insegnanti in grado di garantire una reale competizione.

Quantitative Analyst

Quella del Quantitative Analyst è una figura molto importante nei mercati finanziari.

Si sfruttano tecniche matematiche e statistiche al fine di prevedere i prezzi delle attività. Una professione richiesta e ben remunerata, a seconda degli ambiti specifici nei quali si trova occupazione.

Statistico

Questa professione indica un ambito decisamente vario. Molto dipende dall’applicazione specifica. Tutte le aziende però hanno necessità di raccolta e analisi dei dati, al fine di prendere decisione informate e calcolate. Dalla sanità pubblica all’istruzione, fino all’industria e non solo. Al tempo stesso è possibile anche mettersi in proprio e garantire consulenze.

Leggi altri contenuti su laurea in Matematica

Laurea in Chimica: formazione e i 10 sbocchi più richiesti

Come si diventa professore universitario: step, stipendio e carriera

Come si diventa insegnante nella scuola primaria e secondaria

Sbocchi lavorativi di una laurea STEM

Internships e stage: cosa sono e perché dovrebbero interessarti

Un consiglio in più