La vita di Napoleone raccontata in un video di 60 secondi

Di Elisa Chiarlitti.

Napoleone Bonaparte: chi era, cosa ha fatto, le conquiste, l'esilio e la morte dell'imperatore. Ecco tutto spiegato in un video di 1 minuto

NAPOLEONE

Napoleone nacque nel 1769 in Corsica da genitori di origini genovese. Entrato giovanissimo nell’esercito, diventò generale a soli 24 anni.

Durante il Direttorio, che detenne il potere dopo la Rivoluzione francese, guidò le spedizioni in Italia e in Egitto. Rientrato in Francia nel 1799 promosse un colpo di stato e assunse il ruolo di primo console.

Napoleone sconfisse militarmente l’Austria e l’Inghilterra e nel 1804 si autoincoronò Imperatore di Francia. Conquistò poi l’Italia, la Spagna, il Portogallo, la Grecia e la Prussia.

Nel 1812 provò ad invadere anche la Russia ma la maggior parte dei suoi soldati morì di freddo.

Approfittando del periodo di debolezza dell’esercito francese, una coalizione guidata dagli inglesi attaccò Napoleone e lo sconfissero.

Napoleone fu confinato all’Isola d’Elba, da cui però fuggì; tornò in Francia e arruolò un nuovo esercito. Nuovamente sconfitto a Waterloo nel 1815, venne esiliato a Sant’Elena, dove morì il 5 maggio del 1821.

@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SU NAPOLEONE BONAPARTE

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI STORIA