La scuola è... il laboratorio per l'orientamento

Di Redazione Studenti.

La scuola é... anche un laboratorio per l'orientamento. Il 22 marzo si è svolto il 3° incontro dell’iniziativa “La scuola è”, il Festival della formazione per i docenti di oggi e i cittadini di domani. Ecco cosa è emerso.

La scuola è... l'incontro del 22 marzo

Il 22 marzo si è svolto il terzo incontro dell’iniziativa “La scuola è” - Festival della formazione per i docenti di oggi e i cittadini di domani - che andrà avanti con altre iniziative fino al 22 aprile.
Nel corso di questo incontro sono stati presentati i risultati di una indagine promossa da Deascuola e Younicef che ha coinvolto 250 studenti dai 14 ai 25 anni sul tema del futuro: come lo immaginano i giovani?

L'opinione degli studenti

Dalle risposte emerge che è considerato prioritario riuscire ad assicurarsi l’indipendenza economica e, subito dopo, viene il benessere psicofisico.
Alla domanda “la scuola ti ha aiutato o ti sta aiutando a definire il tuo progetto di vita?” gli studenti le hanno dato voti bassissimi. E’ chiaro che sul tema del supporto ai giovani bisogna fare molto di più.
Quali saranno, secondo i ragazzi, le novità più importanti nel mondo del lavoro? Le novità più rilevanti arriveranno dalla nascita di nuove professionalità e, allo stesso tempo, dalla scomparsa di altre figure lavorative ma anche dalla diffusione dello smartworking.
Alla domanda quale professione che attualmente non esiste, secondo te potrebbe nascere in futuro? la risposta più gettonata è stata quella del gamer.

L’ultima domanda – come ti immagini tra 10 anni? - è stata sicuramente la più stimolante per i ragazzi, la più partecipata. Se da un lato troviamo studenti che si vedono lavoratori autonomi con una propria attività e in smartworking, lavorando da qualunque parte del mondo, altri hanno invece una visione negative di se’ e si immaginano oberati di problemi, senza sbocchi per il futuro.
I risultati di questa indagine raccontano quanto sia importante per gli studenti e per le studentesse poter crescere in un ambiente stimolante che garantisca le stesse opportunità a tutti, un ambiente creativo dove vengano trasmessi diritti e doveri, dove poter progettare scelte di vita consapevoli che consentano di guardare al futuro con fiducia.

La scuola è prevede un totale di 33 eventi e 5 tavole rotonde. Per scoprire i prossimi appuntamenti, fino al 22 aprile, vai qui.

Guarda il video del 22 marzo 2022