La Prima guerra mondiale spiegata in 60 secondi

Di Elisa Chiarlitti.

La storia della Prima guerra mondiale spiegata in questo facile video in meno di 1 minuto: le cause, gli schieramenti e quanti morti

LA PRIMA GUERRA MONDIALE SPIEGATA IN 60 SECONDI

Il 28 giugno del 1914 un anarchico serbo spara al principe austriaco Francesco Ferdinando. Gli austriaci inviano dei soldati contro la Serbia, che è protetta dalla Russia.

Per un complesso sistema di alleanze scoppia la guerra tra la Triplice Intesa (Russia, Francia, e Inghilterra) e la Triplice Alleanza (Austria, Germania e Italia) e una guerra di posizione con armi moderne.

Gli austriaci sfondano il fronte italiano a Caporetto ma vengono respinti e sconfitti il 4 novembre del 1918. La Russia esce dal conflitto nel 1917 a causa della rivoluzione comunista.

Nello stesso anno, un sottomarino tedesco affonda una nave degli Stati Uniti e quest’ultimi entrano in guerra contro la Germania. Con l’ingresso in guerra degli Stati Uniti i tedeschi sono definitivamente sconfitti e l’impero austriaco e Ottomano si disgregano. In totale ci furono 17 milioni di morti.

@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI STORIA