La globalizzazione: tema argomentativo

Di Redazione Studenti.

La globalizzazione: tema argomentativo svolto. Il significato, le caratteristiche, gli aspetti positivi e negativi del fenomeno della globalizzazione.

LA GLOBALIZZAZIONE: TEMA ARGOMENTATIVO

La globalizzazione: tema argomentativo
La globalizzazione: tema argomentativo — Fonte: istock

Il processo di globalizzazione è diventato un fenomeno ormai non più recente e i primi cambiamenti radicali si possono far salire a partire dai primi anni ’90. Tali cambiamenti hanno inciso profondamento sugli aspetti economici e hanno di conseguenza travolto l’intera società sia in positivo e sia in negativo. Così siamo passati da una civiltà contadina ed economicamente arretrata ad una società industrialmente avanzata seguita da una dimensione sempre più informatica, tecnica e civile. La globalizzazione è divenuta nella nostra società un fenomeno comunicativo, culturale ed ecologico che trasforma radicalmente la nostra vita quotidiana costringendo ognuno di noi ad adeguarsi a queste continue trasformazioni. Questa globalizzazione con le sue innovazioni e con la sua modernità crea però una perdita del confine quotidiano creando un conflitto transculturale in modo da rendere persone, cose, idee quasi incomprensibili. I problemi ambientali e le innovazioni introdotte nella società dai collegamenti telematici sono gli aspetti più importanti della globalizzazione. Il sociologo tedesco Ulrich Beck ha dato una definizione al termine globalizzazione definendola qualcosa che supera le barriere creando una crescente interdipendenza tra le realtà locali. Internet è l'esempio più significativo per capire la globalizzazione che diventa la rete informatica mediante la quale si può accedere ad informazioni e comunicare con persone dall'altro capo del mondo. Ovviamente tali e tanti cambiamenti non potevano non avere ripercussioni anche sull'ecologia, sulla società e sulla cultura, ma anche sull'aspetto economico, politico e comunicativo. E' proprio l'aspetto comunicativo che ha consentito alla globalizzazione di interagire anche negli altri settori rendendo possibile il superamento delle barriere nazionali e la crescente integrazione della realtà mondiale. La crescente innovazione tecnico-scientifica ha caratterizzato i paesi economicamente avanzati e ha reso possibile fenomeni ambientali catastrofici di dimensioni mondiali provocando danni all'ambiente. I giovani da parte loro si sono trovati in serie difficoltà in quanto non sono riusciti a controllare lo sviluppo delle tecnologie, ma soprattutto gli effetti di tali sviluppi sulla salute umana.

Ascolta su Spreaker.

GLOBALIZZAZIONE ECONOMICA E CULTURALE

Lo stato ha sempre più difficoltà ad imporre regole a questo tipo di realtà perché la globalizzazione economica comporta che le grandi aziende non vengono controllati dagli stati nazionali. La globalizzazione culturale è senza dubbio quella che contrassegna radicalmente la nostra vita creando effetti culturali di vario genere, provocando cambiamenti legati ad una nuova visione del mondo basata sul sapere che invade la vita artistica e culturale come il settore cinematografico, televisivo, letterario e alimentare. La globalizzazione economica ha delle ripercussioni nel settore sociale e politico. L'esempio di Revelli ci dimostra chiaramente uno degli aspetti principali della globalizzazione economica, ovvero la trasformazione delle imprese industriali principali in aziende transnazionali. Le imprese transnazionali sono aziende che distribuiscono l'intero ciclo produttivo tra fabbriche diverse situate a distanza geografica. Questo spostamento della produzione porta ad una diminuzione del costo del salario dei lavoratori ed evita imposizioni fiscali pesanti. La globalizzazione economica influisce anche sugli investimenti finanziari e sulle perdite di potere degli stati nazionali. La circolazione delle merci e della produzione si accompagna a quella di capitali, i quali vengono investiti in speculazioni finanziarie, ovvero in azioni, valute e titoli di portata mondiale. La globalizzazione economica ha delle conseguenze di carattere anche politico in quanto gli stati nazionali non riescono più a controllare a livello mondiale la circolazione di merci, capitali e informazioni. E' evidente che la centralità degli stati nazionali riesce sempre meno ad esercitare la propria autorità su settori come la politica fiscale e quella sociale.

GLOBALIZZAZIONE: VANTAGGI E SVANTAGGI

Il processo di globalizzazione è un fenomeno che tende ad avere un carattere non egualitario, infatti la produzione ha un carattere transnazionale e privilegia tre aree del mondo: il nord America, l'Europa occidentale e l'Asia orientale. E' proprio in queste aree che si svolgono i centri di progettazione e i principali mercati; è qui che vive la popolazione più ricca che può fornire tecnici più preparati e acquirenti di merci più costose. Il resto del mondo a sua volta è diviso in due, gli stati tecnologicamente sviluppati, capaci di garantire alle aziende transnazionali di istallarvi fabbriche dove portare la produzione, e quelli definiti arretrati tecnologicamente ed economicamente e restano secondari rispetto ai processi economici mondiali. L'Africa è l'esempio di paese tecnologicamente ed economicamente arretrato che ha il ruolo di esportare materie prime e prodotti agricoli. La globalizzazione economica crea dei problemi non solo nei paesi meno sviluppati ma anche nei paesi industrializzati, infatti negli ultimi anni vi è stato un aumento della disoccupazione dovuto a questi mutamenti tecnologici, ma soprattutto dovuto ai processi di trasferimento della produzione in aree periferiche, verso la fine degli anni ottanta i governi occidentali adottarono una politica neoliberista che servisse a diminuire le spese dello stato ed abbassare il prelievo fiscale garantendo maggiore libertà alle imprese. Con questo tipo di politica le condizioni di vita del popolazione non sono migliorate, ma in compenso ha provocato il cambiamento delle democrazie occidentali; dando vita al cosiddetto "stato sociale". L'idea dell'esistenza dei diritti sociali ha avuto una forte crisi in quanto la ripartizione delle ricchezze non è riuscita ad essere tutelata. Un rinomato economista egiziano Samir Amir spiega quali sono i rischi e le speranze della globalizzazione auspicando ad una transizione a livello regionale, nazionale e globale.

TEMA SULLA GLOBALIZZAZIONE: CONCLUSIONE

Il processo di globalizzazione comporta sia esiti positivi che risvolti negativi che possono influire sull'economia mondiale. La globalizzazione culturale può portare infatti ad una perdita di identità ma anche a uno scambio tra identità diverse in modo da avere uno scambio reciproco. Anche la globalizzazione in campo ecologico può avere provocato sia dei danni ambientali ma ha anche favorito una forte coscienza sull'importanza di questo tipo di problema tutelando l'ambiente. Occorre sottolineare che la parola globalizzazione ha una costellazione di significati intorno ai quali si possono avere dei dibattiti di vario genere. L’aspetto preoccupante è quello ecologico, in quanto da esso dipende il nostro futuro ambientale e quindi la qualità della vita. L'ambiente è uno degli aspetti che concorre alla sopravvivenza umana. La globalizzazione nonostante ciò caratterizza positivamente il nostro futuro in quanto sarà capace di modellare le nostre esigenze alle numerose innovazioni tecnologiche. La globalizzazione inoltre darà vita ad un nuovo ecosistema teso a valorizzare l'utilizzazione delle strutture tecnologiche per fini positivi per l'uomo. Per concludere, la globalizzazione troverà la giusta collocazione nel mondo futuro consentendo la conoscenza reciproca tra i diversi fenomeni comunicativi individuando gli obiettivi necessari da raggiungere.

GUARDA IL VIDEO SULLA GLOBALIZZAZIONE

 

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia