L'Unità d'Italia: mappa concettuale, tesine e appunti sull'Italia unita

Di Valentina Vacca.

Il 17 marzo 1861 dopo tante rivolte e due guerre, veniva finalmente proclamato il Regno d'Italia. Scopri le risorse di Studenti.it che spiegano gli avvenimenti di quei mesi: tesine sull'unità d'Italia, appunti e mappa concettuale per memorizzare tutti gli avvenimenti

UNITA' D'ITALIA: LA MAPPA CONCETTUALE - E' il 17 marzo del 1861: Vittorio Emanuele II di Savoia viene proclamato Re d'Italia. Nasce il Regno d'Italia, che durerà fino al 2 giugno del 1946, data in cui il nostro paese diventerà una repubblica. I fatti che portarono all'Unità d'Italia, che ricordiamo con il termine Risorgimento italiano, furono spesso sanguinosi e violenti; tante furono le rivolte e inoltre ben due guerre d'Indipendenza furono combattute.

Ascolta su Spreaker.

Ma fu soprattutto dopo la spedizione dei Mille di Giuseppe Garibaldi (guarda le FOTO) che l'Italia cambiò radicalmente il suo aspetto: con la conquista del Regno delle due Sicilie da parte dei garibaldini, si decise di proclamare il Regno anche se ancora mancavano all'appello il Veneto, Roma, il Friuli, il Trentino e il Venezia Giulia. Ecco qui una mappa concettuale (scaricala qui!) con la sintesi degli avvenimenti che portarono alla proclamazione del Regno d'Italia; per voi anche delle schede in cui vengono spiegati anche i fermenti risorgimentali che portarono alla nascita di nuove coscienze desiderose di far parte di un unico paese: l'Italia.

TI PUO' INTERESSARE ANCHE:

150 anni dell'Unità d'Italia

Garibaldi e l'Unità d'Italia

Approfondimento sull'Unità d'Italia (parte 1)

Approfondimento sull'Unità d'Italia (parte 2)

Tutti gli appunti sull'Unità d'Italia

Come fare le mappe concettuali

Come fare una presentazione Power Point efficace