ITS Academy, al via nuovi percorsi in cybersecurity

Di Redazione Studenti.

Siglato l'accordo per i nuovi percorsi in cybersecurity nelle ITS Academy d'Italia. In arrivo percorsi per formare figure altamente specializzate in ambito IT

ITS ACADEMY

Firmato nuovo protocollo per formare esperti in cybersecurity all'interno delle ITS Academy
Firmato nuovo protocollo per formare esperti in cybersecurity all'interno delle ITS Academy — Fonte: getty-images

Nasce una Rete di coordinamento per la formazione di esperti in cybersecurity all'interno delle ITS Academy. Il ministro Bianchi ha infatti recentemente firmato un protocollo per favorire lo sviluppo di un ecosistema nazionale per la formazione delle nuove competenze digitali, ma anche valorizzare esperienze, anche in ambito Cloud Computing e Cyber Security, per poter lavorare sia nella PA, che nel settore privato.

I poli interessati alla firma dell'accordo sono il Ministero dell’Istruzione, le regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Liguria, Regione Puglia, Umbria, il Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, l'Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale (ACN), Confindustria, l'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, l'Associazione Nazionale degli ITS e la Fondazione Leonardo-Civiltà delle macchine.

FORMAZIONE IN CYBERSECURITY

Ma cosa comporta la firma di questo accordo? Principalmente, la creazione di una comunità di buone pratiche che permeterà alla neonata rete ITS Academy per la transizione digitale di mettere in atto le giuste competenze per convolgere docenti provenienti non solo dall'Università ma anche dal mondo del lavoro, e creare contenuti didattici ad hoc.

Leggi i nostri approfondimenti sugli ITS d'Italia:

  • FAIMM: la Fondazione dell'Accademia Italiana della Marina Mercantile
    Nata dall'Accademia del mare, forma alla professione di ufficiali di Coperta e di Macchina. Con un anno integrativo al termine del terzo anno, già da oggi - indipendentemente dalla riforma - si può conseguire la laurea triennale in Maritime Business della West London University. Il tasso occupazionale? Supera il 90%.
  • Fondazione ITSSI - ITS Servizi alle Imprese
    L'ITS Servizi alle imprese forma tecnici specializzati in Digital Marketing e logistica. Tre percorsi nel Lazio - a Roma, Viterbo e Pomezia - e un'efficacia del percorso di oltre l'84% al momento del diploma. Chi esce dall'ITSSI lavora in aziende, agenzie di comunicazione o si avvia alla carriera di freelance e consulente.
  • Fondazione ITS TAM
    L'ITS TAM di Biella forma tecnici specializzati nel settore del tessile e della moda, lungo tutto il corso della filiera. Un'eccellenza nel settore, al punto che secondo il monitoraggio INDIRE 2021 si classifica all'ottavo posto sui 201 ITS italiani e al primo sugli altri ITS dello stesso ramo.
  • Fondazione Jobs Academy
    Un ITS con 13 indirizzi nati in coprogettazione con le aziende del territorio. 2500 aziende nella rete, 250 profesisonisti coinvolti e un terzo anno - che a breve diventerà obbligatorio - per poter proseguire gli studi fino alla laurea triennale mentre si lavora con contratto di apprendistato. Il tasso di occupazione globale? 96,72% a distanza di sei mesi.
  • Fondazione ITS Maker
    13 corsi anche per questa Fondazione, una delle più grandi e virtuose d'Italia. L'ITS Maker è fortemente orientato alle aree Meccanica, Meccatronica, Motoristica e Packaging, e ha un enorme punto di forza: lavorare in strettissimo accordo con le aziende del territorio. Due particolarità lo contraddistinguono: un fortissimo rapporto con scuole, università, enti locali e di formazione e la possibilità di fare un Erasmus all'estero. La percentuale di occupati? Storicamente raggiunge fino al 95%.
  • ITS Meccatronico del Lazio
    Un ITS giovanissimo, nato appena nel 2019, che già conta 9 soci fondatori e 27 aziende partner, oltre ai 47 studenti nei due corsi attivi. L'ITS Meccatronico del Lazio è l’unico nella regione che vanti una formazione specialistica in Meccanica e Meccatronica, con un tasso di occupazione del 100%.
  • ITS Lombardia Meccatronica
    Nato nel 2014, forma professionisti in ambito meccanico e meccatronico. Ha cinque sedi, un tasso di placement di oltre il 95% ad un anno dal diploma, e un'ampia collaborazione con imprese socie e partner. Si trova al quinto posto su 201 ITS d'Italia secondo il Monitoraggio INDIRE 2021.
  • Sistema ITS Regione Veneto: 8 ITS che spaziano nei campi più disparati. Duemila studenti, 63 percorsi, oltre 280 aziende partner e più di 1900 aziende ospitanti per stage e tirocini, per un'occupabilità che sfiora l'84%.
  • ITS Sistema Meccanica e Informatica Abruzzo: un'eccellenza nella meccanica e nella meccatronica in una regione che vede 7 miliardi l'anno fatturati dal solo settore automotive. Al 13° posto su 47 nelle eccellenze italiane del Made in Italy, con un corso che si posiziona al 24° posto sui 260 percorsi ITS d'Italia secondo il Monitoraggio INDIRE 2022.
  • ITS Umbria Academy
    Eccellenza in ambito meccatronico - al secondo e al terzo posto nel settore secondo il Monitoraggio INDIRE 2022 - ma con un interessante percorso in ambito agroalimentare. Parliamo proprio di questo all'interno del nostro apporofondimento.
  • ITS Turismo Puglia
    Al primo posto nel settore secondo il monitoraggio Indire 2022, ha un tasso di occupabilità che sfiora il 100%. Frequenza completamente gratuita, borse di studio a disposizione, possibilità di fare esperienze all'estero con Erasmus+ sono solo alcuni dei punti di forza di questa scuola.
  • ITS Angelo Rizzoli
    Eccellenza nei rami Grafica e ICT, l'Angelo Rizzoli di Milano è al primo posto fra gli ITS della sua categoria secondo il Monitoraggio INDIRE 2022. Tra le peculiarità, i corsi in apprendistato per l'inserimento diretto nel mondo del lavoro.