Iscrizioni a scuola 2019/20 e vaccini: date, scadenze e quello che c'è da sapere

Di Marta Ferrucci.

Iscrizione a scuola 2019/2020, scadenze per fare domanda e per mettersi in regola con i vaccini. Ecco cosa devono fare le scuole e cosa, invece, le famiglie

ISCRIZIONI A SCUOLA, VACCINI E SCADENZE

Scadenze per iscrizione a scuola 2019 e vaccini
Scadenze per iscrizione a scuola 2019 e vaccini — Fonte: istock

Fino al 31 gennaio 2019 è possibile iscriversi a scuola per l'anno scolastico 2019/2020 ma subito dopo bisognerà far fronte agli obblighi vaccinali secondo quanto è indicato dal DL del 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni in legge 31 luglio 2017, n. 119. Far fronte agli obblighi vaccinali è fondamentale perchè, se non si è in regola, l'iscrizione decade.

ISCRIZIONI SCUOLA 2020-2021: consulta modalità, date e scadenze per il prossimo anno scolastico!

VACCINI OBBLIGATORI

  • Entro il 10 marzo i dirigenti scolastici dovranno trasmettere alle ASL l'elenco degli iscritti fino a 16 anni per l'anno scolastico successivo (quindi il 2019-2020).
  • Entro il 10 giugno alle scuole arriverà un feedback dalle ASL, ovvero le liste dei ragazzi che non sono in regola con gli obblighi vaccinali, che non sono stati esonerati e che non hanno presentato formale domanda per essere vaccinati.
  • I dirigenti scolastici a questo punto hanno 10 giorni per chiedere alle famiglie di mettersi in regola, vaccinare i ragazzi o presentare certificato che attesti la prenotazione per effettuare la vaccinazione. Questa documentazione va depositata entro il 10 luglio.
  • Entro il 20 luglio le scuole girano alle ASL competenti la documentazione presentata dalle famiglie (siano essi certificati di vaccinazioni fatte o prenotazioni di vaccini da fare). Chi non sarà in regola incorrerà in sanzioni.
    Nelle scuole dell'infanzia non essere in regola con gli obblighi vaccinali comporta la decadenza dell'iscrizione. Non è invece così per gli studenti che frequentano altri gradi di isctruzione.