Imparare l'inglese: i consigli per farlo nel 2018

Di Veronica Adriani.

La chiave per imparare l'inglese è la costanza: pochi minuti al giorno funzionano meglio delle sessioni intensive di lingua. Ecco come fare

COME SI IMPARA L'INGLESE DA SOLI?

Imparare l'inglese è fra i propositi del tuo 2018? Niente paura: c'è il modo di farlo anche da solo (o quasi)
Imparare l'inglese è fra i propositi del tuo 2018? Niente paura: c'è il modo di farlo anche da solo (o quasi) — Fonte: istock

Se hai già compilato la lista dei buoni propositi per il nuovo anno, ci sono buone probabilità che nel lungo elenco di cose da fare ci sia anche imparare l'inglese. Se è così, non preoccuparti: sei in buona compagnia. Ogni anno infatti a gennaio le scuole di lingua registrano un boom di iscrizioni di tanti volenterosi che - per la scuola, il lavoro o i viaggi - decidono di cominciare (o più spesso ri-cominciare) a studiare le lingue, in particolare l'Inglese.

Ma come fare se non si hanno tempo, soldi e denaro per frequentare un corso di lingua in sede o - ancor meglio - trasferirsi per un periodo all'estero e praticare la lingua?

Siamo nel 2018, e per fortuna la tecnologia ci aiuta: dove un tempo c'erano aule fisiche, oggi ci sono quelle virtuali. E, naturalmente, le app. Ma ci sono anche tanti esercizi che possiamo fare da soli ogni giorno per migliorare la nostra padronanza della lingua: ecco cosa consigliano i docenti della scuola online ABA English, che ha sviluppato una piattaforma online per lo studio dell'Inglese con sei diversi livelli.

COME SI IMPARA L'INGLESE SU INTERNET

Innanzi tutto, essendo realistici. Quanto tempo credi di poter dedicare al tuo apprendimento ogni giorno? Quanta voglia hai di farlo davvero? Dove vuoi arrivare? Datti un piano di scadenze a breve termine e cercha di rispettarlo: i risultati non si faranno attendere! È stato dimostrato che per ottenere risultati visibili in breve tempo è sufficiente dedicare allo studio della lingua dai 15 ai 20 minuti al giorno. Una buona idea, quindi, può essere quella di studiare poco ma tutti i giorni, in modo da impiegare meno tempo ogni giorno ma assimilare di più.

MIGLIORARE L'ASCOLTO IN INGLESE

  • Ascolta la radio in inglese. All'inizio probabilmente non capirai un granché, ma allenerai l'orecchio al suono e al ritmo della lingua. Un po' alla volta riuscirai a immagazzinare nella tua mente vocaboli che non conosci, imparandone l'uso, e ti risulterà più facile seguire le conversazioni.
  • Impara il testo delle tue canzoni preferite. Quante volte hai canticchiato una canzone senza saperne nemmeno una parola? Bene: è arrivato il momento di colmare la lacuna! Scarica i testi, leggili e imparali: scoprirai tantissimi usi della lingua parlata che non si trovano sui libri...e potrai finalmente cantare sul serio e tue canzoni preferite.
  • Guarda film e serie TV in lingua originale. Può sembrare una sciocchezza, ma non lo è. Non solo guardare film e serie tv in inglese allenerà il tuo orecchio alla conversazione, ma godrai davvero dei dialoghi, che spesso nel doppiaggio perdono il loro senso originario. In una prima fase, se lo ritieni opportuno, potrai usare i sottotitoli in italiano, ma l'ideale sarebbe passare, appena ti sentirai pronto per farlo, a quelli in inglese. Quando sarai arrivato a un livello di sicurezza tale da poter fare a meno dei sottotitoli, potrai - ad esempio - cercare online le interviste TV ai tuoi attori o cantanti preferiti e fare pratica con quelle.

MIGLIORARE LA LETTURA IN INGLESE

  • Cambia la lingua del cellulare. Si tratta di uno strumento di uso quotidiano, e doverlo manipolare in inglese ti aiuterà sicuramente a destreggiarti nel lessico.
  • Leggi libri, articoli e riviste in inglese. Scegli argomenti di tuo interesse, e prova ad approfondire le notizie e i testi in lingua originale. Non solo avrai informazioni che ad altri non arrivano (ricorda che spesso molti testi non vengono tradotti in italiano) ma imparerai nuovi vocaboli ogni giorno.

MIGLIORARE LA SCRITTURA E LA CONVERSAZIONE IN INGLESE

  • Scrivi testi in inglese. Se ti viene in mente qualcosa da scrivere nel tuo tempo libero, prova ogni tanto a farlo direttamente in inglese. Non solo questo allenerà la tua mente a "pensare" in un'altra lingua e nella sua struttura sintattica - profondamente diversa da quella italiana - ma ti permetterà anche di metterti davvero alla prova. Moltissimi corsi online o app consentono inoltre di contattare a distanza un docente per le correzioni: se scegli di usufruire di questa possibilità, scrivi e fatti correggere il testo da un madrelingua. Successo assicurato!
  • Cerca compagni di conversazione. Sembra difficile, ma non lo è. L'ideale - certo - sarebbe andare all'estero per un periodo e conoscere madrelingua sul posto, ma puoi cercare compagni di chiacchierata anche nella tua città. Ci sono moltissime app con cui puoi metterti in contatto con persone di ogni età e professione: potete scegliere quando incontrarvi e quale lingua parlare di volta in volta. A volte parlerete inglese, in modo che tu possa fare pratica con la loro, altre volte italiano, così che siano loro a migliorare la tua.
    C'è poi una seconda opzione: hai mai sentito parlare dei Tandem linguistici? Si tratta di incontri a tema organizzati da librerie, associazioni o scuole di lingua, in cui ci si incontra con altre persone - italiane e straniere - per una cena o un dopocena e si passa una serata in compagnia parlando una lingua diversa dall'Italiano. Ne esistono di tutti i tipi: basta cercare i tandem linguistici in Inglese e il gioco è fatto.

Non ti resta che fare il tuo piano di studio giornaliero e iniziare: vedrai che fra qualche settimana già vedrai i primi risultati!