Imparare l'inglese per il lavoro: come e perché. 7 buoni motivi

Di Veronica Adriani.

7 buoni motivi (e qualche consiglio su come fare!) per cui dovresti imparare l'inglese per il lavoro, ma anche per lo studio e per viaggiare

IMPARARE L'INGLESE

Imparare l'inglese: ecco perché dovresti farlo
Imparare l'inglese: ecco perché dovresti farlo — Fonte: istock

Ti sarà forse capitato di sentir dire che l'inglese è la chiave del mondo del lavoro, o che senza conoscere l'inglese non si arriva molto lontano. Bene: anche volendo smussare un po' queste affermazioni, sappi che (più di) un fondo di verità c'è. In effetti, conoscere l'inglese ad un alto livello è un asset di un candidato che sempre più aziende considerano in fase di assunzione. Dunque è vero: parlare un buon inglese senz'altro porta vantaggi in molti settori, primo su tutti il lavoro.

Eppure dietro la scelta di imparare l'inglese c'è molto di più: sì, perché la lingua inglese è ormai connaturata a moltissimi aspetti della vita quotidiana, al punto che spesso ci entriamo in contatto senza nemmeno farci caso: quando leggiamo una notizia, guardiamo un video o una pubblicità, leggiamo qualcosa per strada. Conoscerla bene, quindi, fa la differenza.

Iniziamo con qualche dato: l'inglese è la seconda lingua più diffusa al mondo. Ad oggi, fa sapere il British Council - ente ufficiale britannico per la promozione delle relazioni culturali e delle opportunità educative in Italia e nel mondo - sono 1,5 miliardi gli studenti di inglese in tutto il mondo ed in Europa l’inglese è la lingua straniera più parlata in 19 dei 25 Stati membri in cui non è una lingua ufficiale. 

Ma cosa ci aspetta nei prossimi anni? La tendenza resterà la stessa o ci saranno dei mutamenti? Secondo il report di Trajectory The Future Demand for English in Europe: 2025 and Beyond non ci sono dubbi: l'inglese resterà la lingua dominante anche nei prossimi anni, ragion per cui imparare l'inglese diventerà fondamentale per lavorare, studiare, viaggiare o semplicemente poter avere interazioni con il resto del mondo - media compresi! 

PERCHÉ IMPARARE L'INGLESE

Se sei ancora in dubbio sul perché l'inglese è la lingua giusta da studiare, eccoti 7 buoni motivi per farlo:

  1. Per lavorare
    L'inglese è e resterà la lingua del commercio internazionale. Anche nei paesi in cui non è una lingua ufficiale, il 69% dei datori di lavoro ha affermato che l'inglese è importante per la propria organizzazione. Inoltre in alcuni settori, come quello turistico, conoscere l'inglese è assolutamente indispensabile.
  2. Per l'intrattenimento
    Quasi certamente le tue serie tv preferite sono in inglese. E probabilmente anche i tuoi videogiochi e i tuoi canali Youtube preferiti. Anche se nella maggior parte dei casi puoi contare su un doppiaggio discreto, ci sono i casi in cui i sottotitoli non ti vengono in soccorso e conoscere la lingua originale è l'unica soluzione (ed è anche più divertente!).
  3. Per parlare con il resto del mondo
    L'inglese è e resterà con ogni probabilità la lingua tramite anche per paesi non anglofoni. Immagina di dover parlare con un tuo coetaneo cinese: quasi sicuramente usare l'inglese sarà la soluzione migliore per entrambi.
  4. Per capire i neologismi
    Hai mai sentito la parola Handy al posto di Mobile phone? Se sì, è perché anche l'inglese sta cambiando. Già, perché la maggior parte dei parlanti inglesi non è di origine anglosassone, e sta introducendo nella lingua alcune novità. L'inglese sta prendendo sempre più piede anche in contesti non anglofoni, e stare al passo è fondamentale per capire il mondo che ci circonda.
  5. Perché i datori di lavoro chiedono competenze più alte
    Secondo i datori di lavoro e gli esperti linguisti intervistati, gli studenti delle scuole tradizionali non escono dalla scuola con le competenze linguistiche idonee per il posto di lavoro. Quindi, per quanto tu abbia studiato inglese a scuola, con ogni probabilità avrai bisogno di approfondirlo per conto tuo.
  6. Perché è sempre più diffuso
    I settori economici in cui l'inglese sta prendendo piede sono sempre di più. Nei paesi come l'Italia, il Portogallo o la Grecia, dove le competenze linguistiche in inglese non sono particolarmente elevate, si stanno riscontrando problemi in alcuni settori: conoscere bene la lingua inglese può aprirti molte più porte di quanto immagini.
  7. Per comunicare in famiglia
    Forse questo non ti riguarda direttamente, ma potrebbe interessare qualcuno che ti è vicino. Oggi moltissime famiglie in cui un componente è emigrato all'estero anni fa non hanno altro strumento se non l'inglese per comunicare. Immagina dei nipoti cresciuti in un paese diverso dall'Italia: come potrebbero parlare con i nonni? Esatto, proprio con l'inglese.

COME IMPARARE L'INGLESE

Gli strumenti per imparare l'inglese nell'era di Internet sono assolutamente infiniti. In base al tempo che hai a disposizione e alle necessità che hai - Devi migliorare il listening o lo speaking, ad esempio? - puoi scegliere la formula più efficace e più economica per te. Ecco qualche esempio:

  • Le serie TV
    Abbiamo detto poco fa che l'inglese è utile a capire le serie tv. Ma è vero anche il contrario: vedere una puntata - o alcune scene - in inglese e tornarci in Italiano poco dopo, migliora le tue capacità di comprensione dei contesti e dei dialoghi. Fai una prova!
  • Youtube
    Scegli un argomento che ti interessa e prova a seguire un video in inglese. Se hai difficoltà puoi attivare la funzione sottotitoli: vedrai che non tornerai più indietro.
  • Il tuo smartphone
    hai mai provato a impostare la lingua inglese su alcune app del tuo telefono? Fai una prova con quelle che usi più spesso e cerca di usarle per un po' di tempo: ti troverai immerso nella lingua ogni giorno senza nemmeno accorgertene.
  • Le app linguistiche
    Esistono numerosissime app che ti permettono di ripassare la grammatica un po' ogni giorno, attraverso piccoli quiz divisi in unità didattiche. Datti un tempo: dieci, venti, trenta minuti al giorno, e prova a restare costante. Vedrai immediatamente alcuni miglioramenti!

Per approfondire: Come imparare l'inglese online senza studiare

IMPARARE L'INGLESE PER IL LAVORO

Inglese per il lavoro: tutto quello che può servirti