Iliade, Odissea ed Eneide: differenze e analogie

Di Redazione Studenti.

Il confronto tra Iliade, Odissea ed Eneide: in questa guida ti illustriamo le differenze e i punti in comune tra i poemi epici più noti della letteratura

Iliade, Odissea ed Eneide: introduzione

Iliade, Odissea ed Eneide: differenze e analogie
Iliade, Odissea ed Eneide: differenze e analogie — Fonte: ansa

L'Iliade, l'Odissea e l'Eneide sono senza alcun ombra di dubbio i poemi più belli e famosi della letteratura epica. Questi tre capolavori hanno tuttavia tantissime similitudini, che però si diversificano per lo stile della scrittura e per i temi che vengono trattati. In riferimento a ciò, nei vari passi della presente guida ci occuperemo proprio di individuare differenze e analogie tra i suddetti poemi.

Occorrente: Testi di epica.

Il tema dell'Iliade è la guerra

La sostanziale differenza che si nota tra l'Iliade, l'Odissea e l'Eneide sono i temi che vengono trattati. Nella prima infatti il tema principale è costituito dalla guerra. Le emozioni che vengono valorizzate all'interno di questo poema sono: il coraggio, l'onore e l'amore per la terra natia.

Le gesta epiche sono tra l'altro compiute dallo stesso eroe che diventa anche immortale nel tempo. Nello specifico si tratta di Achille che per tutta la sua breve vita ha contrastato il suo acerrimo nemico di nome Ettore. Il guerriero inoltre pur di raggiungere il suo scopo e diventare quindi un idolo per la generazione della sua epoca, decise di mettere da parte ogni sentimento e di avere come unico punto di riferimento le armi.

L'Odissea narra le gesta di Ulisse

Nell'Odissea il protagonista principale è Ulisse astuto e intraprendente re di Itaca che dopo aver combattuto con successo la guerra di Troia, ostentò tutta la sua personalità per amore della sua terra natia, la famiglia e per la voglia di avventura.

Proprio le suddette virtù innate di Ulisse lo stimolarono ad affrontare numerose avversità che gli dei decisero di fargli incontrare. Secondo Omero fu proprio la maledizione di Cassandra a farlo peregrinare con il suo equipaggio per i mari del Mediterraneo prima di far ritorno (da solo) ad Itaca.

Inoltre va aggiunto che la sua astuzia tipica dei greci e la voglia di riabbracciare la moglie Penelope, gli danno la forza per superare qualsiasi ostacolo che gli si presenta durante la sua odissea nei suddetti mari.

Il suddetto Ulisse è un eroe che va analizzato a fondo poiché nonostante le vicissitudini successive alla guerra di Troia ha sempre messo in evidenza la sua impronta umana. Per fare un esempio in merito, basti pensare che l'eroe rifiuta di sposare la Dea Calipso e di diventare un immortale.

L'Eneide è il poema del fato

Il tema centrale dell'Odissea è quindi il tipico specchio della vita di Ulisse, mentre quando si parla di Eneide è il destino a recitare un ruolo primario. Il poema in oggetto è noto infatti anche come "poema del Fato", narra le storie di Enea.

La sua esigenza di combattere, conquistare la gloria, conoscere ed esplorare nuove cose e luoghi si compie solo in base al destino, però al tempo stesso vengono evidenziati anche i sentimenti umani. Da ciò si deduce che le similitudini tra l'iliade e l'Odissea sono abbastanza evidenti e tramandate oralmente per decenni.

Inoltre va aggiunto che l'Eneide è stata scritta in modo abbastanza elaborato per permettere di esaltare l'impero romano e le gesta di Augusto. Infatti, vengono ripetutamente citati la sua clemenza per il nemico e lo spirito di sacrificio.

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Altri contenuti sull'Iliade, Odissea ed Eneide

Ascolta il podcast sull'Iliade

Ascolta su Spreaker.

Guarda il video sul confronto tra Iliade, Odissea ed Eneide