Struttura del sistema universitario italiano: cicli di laurea, crediti formativi e classi di laurea

Funzionamento e struttura del sistema universitario italiano: guida completa, dai cicli di laurea alle classi dei corsi di studio

Struttura del sistema universitario italiano: cicli di laurea, crediti formativi e classi di laurea
getty-images

Il sistema universitario italiano

Fonte: getty-images

Il sistema universitario italiano è rinomato per la sua vasta gamma di corsi di studio e per la qualità dell'insegnamento e dei docenti. Nel prestigioso QS World University Rankings 2024, ben 42 università italiane si sono posizionate tra le prime 1.499. Gli studenti italiani e internazionali possono quindi scegliere tra numerosi percorsi di studio e livelli di istruzione per raggiungere i loro obiettivi accademici e professionali. Nel corso degli anni, il sistema universitario italiano è stato oggetto di diverse riforme: di seguito, descriviamo la struttura attualmente in vigore.

I tre cicli universitari

Il sistema universitario italiano si articola su tre cicli:

  1. Primo ciclo (Laurea di primo livello);
  2. Secondo ciclo (Laurea Magistrale);
  3. Terzo ciclo (Dottorato di ricerca).

Sono previsti, inoltre, altri corsi accademici con relativi titoli. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Primo ciclo

Il Primo ciclo è costituito dai corsi di laurea di primo livello, ovvero corsi di laurea di durata triennale. Per accedere ai corsi di laurea del primo ciclo è necessario il possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado o un titolo estero equivalente. Per l'ammissione al corso di laurea triennale potrebbe essere richiesto il superamento di un test di ingresso, in base alle disposizioni dell'ateneo in cui ci si intende iscriversi.

Per conseguire il titolo di Laurea, lo studente durante il percorso universitario deve acquisire 180 CFU (Crediti Formativi Universitari), equivalenti ai crediti ECTS ( Sistema Europeo di Accumulazione e Trasferimento dei Crediti). Al termine del percorso può essere richiesta la preparazione o la discussione di una tesi di laurea o elaborato finale. In alcuni casi è previsto lo svolgimento di un tirocinio

Il titolo di Laurea di primo livello permette l'accesso alla Laurea Magistrale e agli altri corsi del secondo ciclo.

Secondo ciclo

Tra i corsi di secondo ciclo troviamo i corsi di Laurea Magistrale, corsi di durata biennale, che offrono una formazione avanzata per l'esercizio di attività altamente specializzate in specifici settori. Per accedere al corso di Laurea Magistrale è necessario il possesso di una Laurea di primo livello o un titolo estero comparabile, a cui si possono aggiungere eventuali requisiti specifici stabiliti dai singoli atenei. 

Per ottenere il titolo di Laurea Magistrale, gli studenti devono ottenere 120 crediti (CFU) e scrivere e discutere una tesi finale.

Rientrano tra i corsi di laurea di secondo ciclo anche i corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico (tra cui Medicina e Chirurgia, Medicina veterinaria, Architettura, Giurisprudenza e Scienze della formazione primaria). L'accesso a questi corsi richiede il diploma di scuola secondaria di secondo grado o un titolo estero equivalente e l'ammissione è subordinata a un test selettivo. La durata accademica degli studi per questi corsi è di 5 anni e i 300 sono i crediti da acquisire per conseguire la laurea ( 6 anni e 360 CFU per Medicina e Chirurgia, e per Odontoiatria e Protesi Dentaria). L'elaborazione e la discussione della Tesi finale consente di ottenere il titolo di Laurea Magistrale e permette di accedere al Dottorato di Ricerca e agli altri corsi del terzo ciclo.

Terzo ciclo

I principali corsi di terzo ciclo sono i Dottorati di ricerca, percorsi che hanno una durata minima di tre anni, focalizzati sulla promozione di una corretta metodologia per la ricerca scientifica avanzata, adottano approcci innovativi e nuove tecnologie, includono periodi di stage all'estero e la partecipazione a laboratori di ricerca.

L'ammissione richiede il possesso di una Laurea Magistrale e il superamento di un concorso. Al termine del percorso, il dottorando deve elaborare una tesi originale di ricerca e discuterla durante l’esame finale.

Altri corsi

  • Master universitario di primo livello: rientra tra i corsi di secondo ciclo, a cui si accede con una Laurea di primo livello o un titolo estero comparabile. La durata minima di questo percorso di studi è annuale e in questo caso è previsto il conseguimento di 60 CFU. Il master di primo livello non consente l'accesso al Dottorato di ricerca o ad altri corsi di terzo ciclo perché il corso non ha ordinamento didattico nazionale e il titolo è rilasciato sotto la responsabilità autonoma dei singoli atenei.
  • Master universitario di secondo livello: rientra tra i corsi di terzo ciclo, è un corso di alta formazione o di perfezionamento scientifico e la durata minima è annuale con 60 CFU da conseguire. Per accedere a questo corso serve il titolo Magistrale o un titolo estero comparabile. Anche in questo caso, il master di secondo livello non consente l'accesso al Dottorato. 
  • Corsi di specializzazione: sono corsi di terzo ciclo che hanno lo scopo di fornire competenze e conoscenze essenziali per l’esercizio di attività professionali altamente specializzate, con particolare riferimento al campo delle specialità mediche, cliniche e chirurgiche. Per l'ammissione a questi corsi, è necessario possedere una Laurea Magistrale o un titolo estero equipollente e superare un concorso selettivo. La durata degli studi varia da due (corrispondenti a 120 CFU) a sei anni (360 CFU), a seconda del settore disciplinare prescelto. Al termine del percorso, viene conferito il Diploma di Specializzazione.
Orientamento
Test Orientamento per Matricole
Inizia subito il test
Numero chiuso
Test Facoltà Numero Chiuso
Verifica la preparazione
Open Day Università
Le giornate di Orientamento negli atenei
Tutti gli appuntamenti

Crediti Formativi Universitari (CFU)

Ogni percorso di studi, a prescindere dal ciclo di appartenenza, prevede il conseguimento di un certo numero di crediti formativi universitari (180 nel caso di un corso di Laurea Triennale, 120 per una Laurea Magistrale e 300 per la maggior parte dei corsi di Laurea a Ciclo Unico). In pratica, i corsi di studio sono strutturati in crediti. Normalmente, a un credito formativo universitario corrispondono 25 ore di lavoro e impegno complessivo dello studente. Ogni anno accademico prevede il raggiungimento di un determinato numero di crediti, convenzionalmente fissato a 60 CFU (se l'iscrizione all'università è in modalità part-time il numero di CFU da conseguire subisce una variazione). 

Classi di laurea

I corsi di Laurea di primo livello e i corsi di Laurea Magistrale con obiettivi e attività formative simili sono organizzati in classi. Il contenuto formativo di ciascun corso è autonomamente definito dai singoli atenei, ma essi sono tenuti ad includere obbligatoriamente specifiche attività formative (con il relativo numero di crediti) determinate a livello nazionale. Tali requisiti sono stabiliti in base a ciascuna classe. I titoli rilasciati all'interno di una stessa classe hanno pari valore legale.

La classe di laurea è costituita da una sigla alfanumerica che serve a identificare la facoltà. Nel caso di una laurea triennale la sigla è costituita da una L e da un numero; nel caso di una laurea magistrale, invece, ci sono due lettere LM e un numero.

Ad esempio, il corso di laurea in Lettere triennale è identificato dalla sigla L-10.

Titoli accademici

Il conseguimento del percorso di studi consente di ottenere i seguenti titoli accademici:

  • La qualifica di Dottore dopo il conseguimento di una Laurea di primo livello.
  • La qualifica di Dottore Magistrale dopo aver ottenuto la Laurea magistrale
  • La qualifica di Dottore di Riicerca o PhD dopo aver concluso il percorso di Dottorato di Ricerca.

Altri approfondimenti utili sull'Università

Un consiglio in più
VERSIONE BETA

"Chiedi a Marta" è un servizio di supporto all'orientamento universitario sviluppato da Mondadori Media Spa ed utilizza un modello di intelligenza artificiale di ChatGPT per l'elaborazione delle informazioni.
Il servizio viene fornito in versione BETA e per tali caratteristiche può essere soggetto a interruzioni e limitazioni.