Il problema dei rifiuti: riassunto

Di Redazione Studenti.

Il problema dei rifiuti: riassunto e riflessioni per consumare e produrre meno rifiuti

IL PROBLEMA DEI RIFIUTI: RIASSUNTO

Riassunto sul problema dei rifiuti
Riassunto sul problema dei rifiuti — Fonte: getty-images

A causa del crescente progresso della nostra civiltà, si sta verificando un aumento dell’utilizzo dei beni di consumo e di conseguenza si registra un aumento dei rifiuti prodotti. In passato la modesta produzione di rifiuti per abitante e la ripartizione omogenea della popolazione sul territorio permettevano una produzione diffusa e contenuta ma nel presente in cui viviamo l’aumento dell’industrializzazione e dei consumi e il concentrarsi della popolazione nelle città ha favorito la nascita del culto dell’usa e getta.

Molti dei rifiuti che produciamo contengono composti di origine sintetica, quindi difficilmente degradabili. Inoltre i rifiuti urbani sono spesso contaminati da sostanze tossiche, quindi non riciclabili. I rifiuti sono generalmente inviati in discariche divenute ormai veri impianti controllati, dotati cioè di sistemi impermeabilizzanti che proteggono il suolo dalle sostanze inquinanti e di sistemi di recupero dei liquidi e dei gas di fermentazione dei rifiuti. I rifiuti possono anche essere inviati ad un inceneritore nel quale vengono distrutti grazie al processo di termodistruzione; purtroppo solo i rifiuti che hanno le giuste caratteristiche possono essere eliminati in questo modo: la carta, il legno e la plastica.

L'IMPORTANZA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Il problema dei rifiuti si risolverebbe cercando di limitare la produzione e occorre intervenire nelle tre fasi che precedono la produzione dei rifiuti: la produzione, la commercializzazione e l’utilizzo dei beni di consumo.

Nella fase di produzione dei beni le industrie devono cercare di rendere simili tra loro gli imballaggi, i contenitori e i materiali con cui sono costruiti, in modo da facilitare la produzione di rifiuti non troppo diversi l’uno dall’altro; dovrebbero inoltre diminuire la produzione dei beni usa e getta e aumentare quella dei prodotti riutilizzabili. Nella fase di commercializzazione si dovrebbero ridurre la quantità e il volume degli imballaggi.

Nella fase di utilizzo, infine, è il cittadino che deve privilegiare l’acquisto di beni riutilizzabili e che determinino una minor produzione di rifiuti anziché quelli usa e getta.

Approfondisci il tema: