Il luddismo: significato e riassunto. Il video

Di Elisa Chiarlitti.

La storia del luddismo: cos'è e qual è il significato che ha oggi questa parola. Guarda il riassunto sul luddismo in un video di 1 minuto

STORIA DEL LUDDISMO

Distruggere le macchine per fermare il progresso: questo era l’obiettivo dei luddisti. Il luddismo è un movimento operaio sviluppatosi in Inghilterra all’inizio del XIX secolo.

Il movimento prende il nome da Ned Ludd, un operaio che nel 1779 distrusse un telaio meccanico in segno di protesta.

Gli operai inglesi, infatti, temevano che la diffusione della tecnologia, durante la Rivoluzione industriale, portasse ad una completa sostituzione del lavoro manuale con quello meccanico e quindi alla diminuzione dei salari e alla perdita di milioni di posti di lavoro.

I luddisti agivano in clandestinità perché le associazioni tra lavoratori erano vietate dalla legge, ma il luddismo venne represso duramente. Nel 1813, il tribunale di York condannò 17 luddisti alla pena di morte.

Nel 1824, con la nascita dei sindacati, le cosiddette Trade Unions, il movimento dei luddisti scomparve.

Il termine luddismo è ancora oggi impiegato per indicare, in maniera tendenzialmente negativa, ogni resistenza violenta al progresso tecnologico.

@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SUL LUDDISMO

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI STORIA