Il gabbiano Jonathan Livingstone di Richard Bach: scheda libro

Di Redazione Studenti.

Il gabbiano Jonathan Livingstone: scheda del libro scritto da Richard Bach con analisi dei personaggi, della trama e dei temi

IL GABBIANO JONATHAN LIVINGSTONE

Il gabbiano Jonathan Livingstone è un libro di Richard Bach
Il gabbiano Jonathan Livingstone è un libro di Richard Bach — Fonte: getty-images

Il gabbiano Jonathan Livingston (Titolo originale: Jonathan Livingston Seagull) è un libro dell'autore - scrittore e aviatore - statunitense Richard Bach.

È un libro che parla d’amore, di passione per la vita, della necessità di fare sempre meglio e superare i propri limiti, assaporando la vita. Non solo: tra i temi c'è anche il coraggio, oltre alla volontà di realizzare i propri sogni anche quando vanno contro il pensiero e il giudizio degli altri. Jonathan è il simbolo dell'autodeterminazione e della forza di volontà.

All’inizio del libro si trova una dedica, che recita: Al vero Gabbiano Jonathan che vive nel profondo di noi tutti. Si tratta senza dubbio di un invito a inseguire i propri sogni, a rispettare i propri desideri e a fare di tutto affinché questi si realizzino.

Il libro parla sì di sacrificio e di sofferenza ma anche del fatto che si è davvero perfetti quando si riesce a donare amore al prossimo, quando si capisce il significato profondo della bontà e quando si è disposti a mettere in gioco se stessi per diffondere il messaggio d’amore.

IL GABBIANO JONATHAN LIVINGSTONE: TRAMA

Jonathan è un gabbiano diverso dagli altri: mentre tutti gli altri dello stormo Buonappetito vanno in giro a cercare cibo, Jonathan cerca di allenarsi per volare sempre più in alto e compiere acrobazie sempre più pericolose. per questo viene rimproverato dal Consiglio degli Anziani dello stormo e bandito dal gruppo, perché troppo spericolato e sprezzante delle tradizioni e delle abitudini della famiglia.

Rimasto solo, Jonathan inizia un cammino di vita per conto proprio, passando le giornate ad esercitarsi nel volo fino a quando conosce due gabbiani che lo conducono nel Paradiso dei Gabbiani: qui potrà imparare a volare in modo perfetto, e resterà qualche anno in compagnia di Sullivan che diventerà suo amico ed insegnant.

Ancora insoddisfatto, chiederà anche a Ciang, il gabbiano più anziano del Paradiso dei Gabbiani, di insegnargli a volare alla velocità del pensiero, cosa che solo lui è in grado di fare.

Con pazienza e decisione, Jonathan realizzaerà il suo sogno, anche se dopo poco tempo Ciang morirà. Il vero insegnamento però consiste nel sapere che non basta allenarsi in modo perfetto, ma capire il segreto della bontà e dell’amore.  

Jonathan comincia a desiderare di poter tornare allo stormo Buonappetito per raccontare ai suoi compagni ciò che ha appreso con gli anni. Racconta i suoi pensieri a Sullivan, il quale lo convince a rimanere ma, qualche tempo dopo, arriva il giovane Fletcher Lynd che diventerà suo discepolo.

Sarà proprio insieme a lui, con una dozzina di altri gabbiani, che tornerà alla spiaggia dello stormo Buonappetito. Qui Jonathan continuerà a trasmettere l’insegnamento agli altri, davanti ai gabbiani scettici, aspettando che qualcuno si faccia avanti per imparare.

Un giorno Fletcher va a sbattere contro una scogliera per non urtare un suo allievo ancora inesperto, cosa che spinge lo stormo a cacciare di nuovo Jonathan dal gruppo.

Inizialmente il gabbiano fugge insieme a Fletcher, ma successivamente riesce a convincerlo a tornare indietro per continuare ad insegnare, mentre lui cercherà altri stormi in cui diffondere gli stessi principi e le stesse tecniche di volo che lo avevano portato lì.

Il tempo e l’ambiente non sono precisati, mentre scogliere, cielo e spiaggia sono gli elementi ambientali che più ritornano.

IL GABBIANO JONATHAN LIVINGSTONE: PERSONAGGI

Ecco i pergonaggi del libro:

  • Jonathan Livingston è, dal titolo stesso, il protagonista di tutta la vicenda: diverso dal resto del suo stormo, testardo e deciso, passionale e determinato. Il suo sogno è compiere un volo perfetto e superare ogni altro gabbiano con le sue acrobazie.
  • Sullivan è amico fidato e compagno di Jonathan. Anche lui crede nel volo alla velocità del pensiero.
  • Fletcher Lynd, discepolo di Jonathan, avrà un ruolo molto importante nella vicenda: sarà infatti l’elemento che condurrà il protagonista alla svolta finale. In lui si rispecchiano tutte le caratteristiche dello stesso protagonista: la voglia di imparare a volare per il gusto e il piacere di provare nuove sensazioni e conoscere nuovi mondi.
  • Ciang è la guida spirituale di Jonathan, l’anziano del gruppo e quindi anche il più saggio; è colui che insegnerà a Jonathan a volare superando il “qui” e “ora”, oltre che a capire che il progetto più grande è quello di donare amore al prossimo. In lui il protagonista riesce a trovare quello che ha sempre cercato: aiuti, consigli, e soprattutto esperienze.
  • Kirk Maynard ha un ruolo significativo perché, paralizzato ad un’ala, vorrebbe imparare e volare, ed è solo grazie alla forza di volontà che riscopre in sé stesso, con all’aiuto di Jonathan, che riesce a realizzare il suo sogno.

Leggi anche: