Il funzionamento della lampadina elettrica: spiegazione facile

Di Elisa Chiarlitti.

Sai come funziona una lampadina elettrica? Scopri qui, in meno di 1 minuto, il funzionamento di questa importante invenzione di Edison

IL FUNZIONAMENTO DELLA LAMPADINA ELETTRICA

Le prime lampadine elettriche sono state quelle a incandescenza e sono fatte da un bulbo di vetro contenente un filamento di tungsteno.

Il tungsteno è un materiale metallico con un punto di fusione molto alto che può raggiungere temperature altissime.

Nel filamento scorre corrente elettrica che scalda il tungsteno e, arrivando ad oltre i duemila gradi Kelvin, emette luce.

Successivamente sono arrivate le lampade alogene, realizzate come quelle a incandescenza ma contenenti anche lo iodio, un materiale alogeno.

Lo iodio permette di raggiungere temperature più alte (fanno più luce) e protegge il tungsteno dando più vita alle lampadine.

Infine, ci sono le lampadine a basso consumo che con vapori di mercurio attraversati da corrente sono molto più efficienti.

@studenti.it

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI SCIENZE