I temi della poesia pascoliana: riassunto breve

Di Elisa Chiarlitti.

I temi della poesia pascoliana: guarda il riassunto breve in questo video di pochissimi secondi per sapere quali sono i più importanti

TEMI DELLA POESIA PASCOLIANA: RIASSUNTO

Giovanni Pascoli è un poeta italiano di fine Ottocento e inizio Novecento e rappresenta, insieme a D’Annunzio, il maggior autore del Decadentismo. Vediamo insieme quali sono i temi fondamentali della poesia pascoliana:

  1. Natura e campagna. Idealizzazione della realtà popolare e della vita contadina. A differenza di Verga, Pascoli ignora gli aspetti crudi della realtà e la osserva con gli occhi del fanciullino conferendo agli eventi naturali significati nuovi e simbolici.
  2. Le piccole cose. Il mondo poetico pascoliano appare frantumato in tanti piccoli oggetti e lampi di luce. Il poeta rifiuta, infatti, la divisione tra temi alti e bassi e riprende il principio romantico per cui ogni cosa è degna di entrare in letteratura.
  3. Le vicende personali. Le vicende autobiografiche sono centrali e in particolare la morte dei suoi familiari, un nido che Pascoli cercherà per tutta la vita di ricostruire. Parte dalle proprie vicende personali per arrivare alla condizione umana in generale e vede nel proprio dolore quello di tutta l’umanità.
  4. Mito e storia antica. L’esaltazione delle piccole cose anche nel mito e nella storia antica. Nei Poemi conviviali sono gli aspetti meno noti della storia e del mito, mentre nelle poesie in latino i personaggi umili ma virtuosi della società romana.
@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SU GIOVANNI PASCOLI

GUARDA GLI ALTRI RIASSUNTI DI LETTERATURA