I post-it: come sono nati?

Di Elisa Chiarlitti.

Come nascono i post-it? Ecco la storia dei piccoli foglietti adesivi, nati per errore, che forse non conosci in questo video di pochi secondi di @scienzaedintorni

COME SONO NATI I POST-IT?

Lo sai come sono nati i post-it? I post-it sono stati creati per un errore ed è l’invenzione più incredibile del Novecento. Ecco la storia dei piccoli foglietti adesivi di carta colorata più famosi al mondo.

Tutto iniziò nel 1968, quando Spencer Silver, giovane chimico della 3M (l’azienda che ha inventato il nastro adesivo), stava facendo delle ricerche per creare una colla super-potente.

Nei suoi esperimenti, però, qualcosa andò storto e creò una colla molto debole. Questa colla aveva una proprietà curiosa: si poteva attaccare e staccare un sacco di volte; così la presento a tutti i colleghi cercandone un utilizzo ma nessuno colse le potenzialità e così la colla venne quasi dimenticata.

Questo però fino al 1974, quando un suo ex collega che cantava in un coro e cercava un modo semplice per tenere il segno negli spartiti ebbe un flash.

A questo punto contattò Silver e crearono i primi prototipi di foglietti con dietro attaccata questa colla speciale e da qui la storia è nota; cominciarono la produzione e i post-it si diffusero in tutto il mondo.

@studenti.it

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI SCIENZE

LE ALTRE CURIOSITA'