I fusi orari: cosa sono e come funzionano

Di Elisa Chiarlitti.

I fusi orari nel mondo: cosa sono e come funzionano. Guarda la spiegazione semplice in questo video di pochi secondi di @scienzaedintorni

I FUSI ORARI: COSA SONO E COME FUNZIONANO

Tu sai perché ci sono i fusi orari nel mondo? Cosa sono e come funzionano? Ecco la spiegazione.

Come ben sappiamo un giorno equivale al periodo di tempo nel quale la Terra fa un giro completo su se stessa.

Nell’antichità questo periodo di tempo fu diviso in 24 ore: di notte c’erano dodici gruppi di stelle che semplificavano il conteggio dell’ora, mentre di giorno l’ora si misurava grazie al sole.

Ma contando l’orario in questo modo in ogni città era diverso. Per tutti il “mezzogiorno” era col sole a metà del cielo che però era in un momento diverso in ogni posto, dato che la Terra gira.

Se nell’antichità questo non era un grosso problema, con l’avvento dei treni e dei telegrafi, dove è necessario coordinarsi, iniziò ad essere fondamentale un tempo comune.

Quindi, si decise di suddividere la terra in 24 fasce, una per ogni ora, e mantenere l’orario coordinato dentro la stessa fascia; permettendoci così di essere più puntuali.

@studenti.it

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI SCIENZE