I criteri di similitudine tra triangoli: quali sono e un trucco per ricordarli

Di Elisa Chiarlitti.

I criteri di similitudine tra triangoli e come ricordarli velocemente con un piccolo trucco che Anna Chiara D'Auria ti svela in questo video di pochi secondi

I CRITERI DI SIMILITUDINE DEI TRIANGOLI

Il primo criterio di similitudine dice che due triangoli sono simili se hanno rispettivamente due angoli congruenti.

Per il secondo criterio, dobbiamo avere due lati del primo triangolo proporzionali al secondo e l’angolo tra essi compreso deve essere congruente. Per il terzo criterio, invece, dobbiamo avere tutti e tre i lati proporzionali.

Ora che abbiamo ripassato i criteri di similitudine tra triangoli, ecco uno schema per ricordarli:

  1. primo criterio: due angoli,
  2. secondo criterio: due lati e un angolo,
  3. terzo criterio: tre lati.

@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SU TRIANGOLI E ANGOLI

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI MATEMATICA