Green pass a scuola: cosa succede se non ce l'hai

Di Maria Carola Pisano.

Green pass obbligatorio a scuola: cosa succede se non ce l'hai? Ecco cosa dicono le anticipazioni sul personale sprovvisto di certificazione

GREEN PASS A SCUOLA

Green pass a scuola: cosa succede per chi non ce l'ha
Green pass a scuola: cosa succede per chi non ce l'ha — Fonte: getty-images

Ultime ore prima della decisione del Governo sul green pass e la scuola: alle 11 si riunisce la cabina di regia, alle 16 invece il Consiglio dei Ministri e, probabilmente, a seguito la conferenza stampa di Draghi. Oggi si decideranno le sorti del rientro in classe a settembre 2021. 

GREEN PASS OBBLIGATORIO

Le anticipazioni sul rientro in classe a settembre rivelano che il Governo sarebbe dell'avviso di rendere il green pass obbligatorio per tutto il personale scolastico, sia docente che ATA. La certificazione verde non sarebbe invece obbligatoria per gli studenti. Allo stesso tempo si proseguirà con la campagna vaccinale e, attualmente e secondo gli ultimi dati disponibili, il personale scolastico vaccinato sarebbe pari all'85%. 

GREEN PASS PER I NON VACCINATI

Il commissario per l’emergenza Figliuolo ha chiesto alle regioni di comunicare il dato aggiornato sul personale scolastico vaccinato entro il 20 agosto. Per i non vaccinati, nel caso in cui il green pass diventasse obbligatorio, sarà necessario avere un tampone negativo ogni 48 ore. Per questa ragione si pensa di applicare prezzi calmierati per abbassarne il prezzo a 6-7 euro. 

Il personale scolastico senza green pass, sempre secondo le anticipazioni che lo danno obbligatorio per la scuola, verrà adibito ad altre mansioni che non prevedono il contatto con il resto del personale e con gli studenti. Nuove anticipazioni di Ansa, rivelano invece che chi non potrà andare al lavoro perché senza certificazione verde sarà considerato assente ingiustificato.

Le ultime news: