Medicina 2017: chi entra se il punteggio è pari?

Di Maria Carola Pisano.

Esiti graduatoria test Medicina 2017: cosa succede se hai lo stesso punteggio di un altro candidato? Ecco chi avrà la precedenza

MEDICINA 2017 GRADUATORIA NAZIONALE

Il 3 ottobre è stata una giornata importante per i circa 66.000 candidati che sognano il camice bianco: il Miur ha pubblicato la graduatoria del test Medicina 2017. Considerata l'alta partecipazione, succede spesso che due o più candidati abbiano totalizzato lo stesso punteggio. Chi tra gli studenti con lo stesso risultato ha la precedenza? Ecco cosa ci dice a riguardo il bando di Medicina del Miur.

Graduatoria Medicina: cosa succede in caso di parità di punteggio al test
Graduatoria Medicina: cosa succede in caso di parità di punteggio al test — Fonte: istock

TEST MEDICINA 2017: QUALI STUDENTI HANNO LA PRECEDENZA?

In caso di parità di punteggio nella graduatoria test Medicina 2017 il Miur ha stabilito dei criteri ben precisi che ci dicono chi, in caso di parità, entrerà per primo a Medicina. Avranno la precedenza i candidati che hanno totalizzato un punteggio maggiore nei seguenti argomenti del test, disposti in ordine decrescente:

  • Ragionamento logico;
  • Cultura generale;
  • Biologia;
  • Chimica;
  • Fisica e Matematica.

In caso di assoluto pareggio, avrà la precedenza il candidato più giovane. A te come è andato il test Medicina 2017? Diccelo sul gruppo Facebook Test Medicina.

Se stai cercando ulteriori informazioni sul test di Medicina, ecco tutte le risorse utili: