Giuseppe Ungaretti in 60 secondi

Di Elisa Chiarlitti.

Brevissimo riassunto sulla vita e sulle poesie di Giuseppe Ungaretti in questo video di 60 secondi per un ripasso veloce sul poeta italiano

GIUSEPPE UNGARETTI IN 60 SECONDI

Giuseppe Ungaretti nasce ad Alessandria d’Egitto nel 1888. Studia a Parigi e combatte sul Carso durante la Prima guerra mondiale. Insegna a San Paolo in Brasile e poi a Roma. Muore a Milano nel 1970.

Le raccolte poetiche più importanti di Ungaretti sono:

  • L’Allegria, comprende le poesie pubblicate in precedenza sull’esperienza della trincea, la precarietà della vita e sulla solidarietà. La sintassi è caratterizzata da frasi brevi, dalla mancanza di punteggiatura, dall’uso del verso libero, la parola diventa evocativa e dalla mancanza di rime.
  • In Sentimento del tempo il tema fondamentale è appunto il tempo e si ha un “ritorno all’ordine”, perché la sintassi è più ampia, il lessico è più ricercato e si recuperano le forme metriche tradizionali.
  • Ne Il dolore troviamo il tormento interiore del poeta per la morte del fratello e del figlio e la tragedia della seconda guerra mondiale.

Tutte le poesie sono raccolte dal poeta stesso in Vita d’un uomo.

@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SU GIUSEPPE UNGARETTI

GUARDA GLI ALTRI RIASSUNTI DI LETTERATURA