Gite scolastiche non consentite: ecco perché

Di Maria Carola Pisano.

Gite scolastiche non consentite: ecco perché non si possono fare in quasi tutta Italia. Le disposizioni del MI per i viaggi d'istruzione

GITE SCOLASTICHE NON CONSENTITE

Con l'anno nuovo riprendono anche le gite scolastiche ma non per tutti, considerato che nella maggior parte delle regioni non sono al momento consentite: in zona bianca ci sono solo Molise, Umbria e Basilicata; in zona arancione Valle d’Aosta, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia; tutte le altre sono in zona gialla.

Le gite scolastiche restano consentite solo nelle regioni in zona bianca, come già precisato dal Ministero delle Istruzioni nelle FAQ sul rientro in classe. Ecco il testo:

  • Si possono fare viaggi d'istruzione, iniziative di scambio o gemellaggio, visite guidate e uscite didattiche? (aggiornamento 10 settembre 2021)
    Nei territori in zona bianca è possibile effettuare uscite didattiche e viaggi di istruzione, purché si permanga in aree del medesimo colore bianco, fermo il rispetto dei protocolli di sicurezza degli specifici settori.

Attualmente quindi le gite scolastiche, le uscite didattiche e le altre attività di scambio e gemellaggio sono consentite solo in Basilicata, Molise e Umbria.  

Fonte: getty-images

Le altre novità: