Giorno della memoria 2022, l’87% degli studenti pensa che sia il crimine più atroce della storia contemporanea. E che potrebbe ripetersi

Di Marta Ferrucci.

Quale consapevolezza hanno e come si pongono nei confronti dell'olocausto? In occasione della Giornata della memoria 2022 lo abbiamo chiesto agli utenti di Studenti.it attraverso un sondaggio a cui hanno partecipato oltre 36.000 ragazzi e ragazze.

GLI STUDENTI E LA SHOAH

Shoah
Shoah — Fonte: getty-images

I giovani italiani hanno consapevolezza di ciò che è stato l’olocausto? E’ un crimine che potrebbe accadere di nuovo? La redazione di Studenti.it ha indagato tra i ragazzi attraverso una indagine. Ecco cosa è emerso.

Il 27 gennaio è la giornata della memoria: sai di cosa si tratta? Conosce la ricorrenza l'83% degli intervistati

Conosce questa ricorrenza l’83% degli intervistati mentre la ignora il 13%. Il restante 4% - pur sapendo di cosa si tratta - ritiene che sia esagerato riparlarne ogni anno.

Indagine di Studenti.it sulla giornata della memoria 2022
Indagine di Studenti.it sulla giornata della memoria 2022 — Fonte: redazione

Cosa è stata la shoah? Il crimine peggiore per l'87%

L'olocausto è il crimine contro l’umanità più atroce della storia contemporanea secondo l’87% degli intervistati. Per il 5% si è trattato di un evento che può accadere quando si è in guerra; per il 4% è stato un fatto grave ma, secondo loro, è stato ingigantito mentre il restante 4% ritiene che non sia un evento realmente accaduto.

Un evento come la shoah potrebbe ripetersi? E' già accaduto di nuovo per il 49%

Ritiene di sì, che l'olocausto sia un crimone che possa ripetersi, il 14% degli intervistati mentre ha risposto di no il 15%. E’ possibilista il 22% mentre il restante 49% pensa che eventi analoghi siano già accaduti in altri paesi in tempi recenti.

Ascolta su Spreaker.

Contenuti sulla shoah