Giorno della memoria 2021: tutti gli eventi online

Di Veronica Adriani.

Giorno della memoria 2021: gli eventi online per ricordare la Shoah. Tutti gli appuntamenti per celebrare da casa la giornata della memoria 2021

GIORNO DELLA MEMORIA 2021

Giorno della memoria 2021
Giorno della memoria 2021 — Fonte: getty-images

Il giorno della memoria 2021 quest'anno sarà un po'diverso. Rispetto agli anni passati non sarà infatti possibile presenziare agli eventi a causa della pandemia. Per questa ragione, la giornata della memoria 2021 si è spostata online: sono moltissimi gli appuntamenti da segnare in agenda per il 27 gennaio. Intanto, per approfondire il tema della Shoah, qui sotto lasciamo qualche link:

Ascolta su Spreaker.

SCUOLA E MEMORIA

Il primo appuntamento online è quello con un sito realizzato proprio per ricordare l'Olocausto sensibilizzando i ragazzi delle scuole alla riflessione e al confronto. Il portale si chiama Scuola e memoria, ed è realizzato dall'UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) in collaborazione col Ministero del'Istruzione.

Tutti gli eventi - i documentari, i convegni, gli approfondimenti - sono disponibili sul sito.

GIORNO DELLA MEMORIA 2021 MILANO

L'eveto principale per Milano sarà Note per la Shoah, un evento registrato a porte chiuse il 23 gennaio ma che sarà trasmesso il 27 gennaio alle 21 sulla pagina Facebook del Conservatorio e su quella dell’Associazione Figli della Shoah. Il concerto sarà mandato in onda anche su Rai5 alle 20.45 in una puntata monografica di “Visioni”.

Un secondo evento vede protagonista il Memoriale della Shoah di Milano: dalle 8 del 27 gennaio, il Memoriale aprirà digitalmente le porte al pubblico attraverso un tour virtuale disponibile sulla pagina Facebook della fondazione.

GIORNO DELLA MEMORIA 2021 ROMA

Molto ampio il calendario degli eventi nella Capitale, grazie al supporto della Comunità Ebraica di Roma:

  • Sulla pagina Facebook della Comunità verrà trasmesso un incontro con Sami Modiano, sopravvissuto ad Auschwitz, intervistato dalla presidente Ruth Dureghello.
  • Da martedì 26 gennaio alle ore 11 sulla pagina Facebook della Comunità Ebraica di Roma si potrà visionare il documentario Le fonti e il metodo della ricerca sulle persecuzioni degli ebrei di Roma (1938-2944) a cura di Amedeo Osti Guerrazzi, ricercatore della fondazione Museo della Shoah di Roma.
  • Lunedì 1 febbraio alle ore 18, in diretta streaming sulla pagina Facebook del Museo Ebraico di Roma, la direttrice Olga Melasecchi e Orietta Rossini, archeologa dell’Archivio Capitolino, terranno un incontro su Ludwig Pollak, archeologo ebreo praghese deportato e morto ad Auschwitz.

Anche il Museo MAXXI parteciperà alla Giornata della memoria 2021, attraverso l'evento che avrà luogo mercoledì 27 gennaio, ore 15.00, in streaming sul sito del MAXXI. Per seguire l’incontro, ci si può collegare a questo link.

L'università Sapienza di Roma partecipa invece alla giornata attraverso la condivisione di due brani musicali eseguiti dal coro MuSa e composti da musicisti uccisi per mano nazista.

GIORNO DELLA MEMORIA 2021 TORINO

Il 27 gennaio la città di Torino ricorda la Shoah con la tradizionale posa delle pietre d’inciampo, a cura del Museo Diffuso della Resistenza, a partire dalle 9.30. Nella stessa giornata verrà pubblicato un video riassuntivo delle pose sui canali social del Museo e del Polo del ‘900.

Possibile seguire anche le iniziative attraverso il podcast “Il #poloèsempreonline per il Giorno della Memoria”.

Alle 18 alcuni ragazzi presenteranno “Adotta un negazionista”, una diretta radiofonica su Tradi Radio organizzata dalla Rete Italiana di Cultura Popolare.

GIORNO DELLA MEMORIA 2021 NAPOLI

Il 27 gennaio alle 17.30 la Fondazione culturale Ezio De Felice presenta I BBPR e il museo-monumento al deportato politico e razziale nei campi di sterminio nazisti di Carpi. Sarà ospite d’eccezione Elena Montanari, autrice del libro “Permanenza e attualità. I BBPR e il Museo-Monumento di Carpi”.

Alle 9, invece, sul canale youtube del CIRB sarà trasmesso un convegno sul tema I Giusti tra le Nazioni.

GIORNO DELLA MEMORIA 2021 PALERMO

Si terrà mercoledì 27 gennaio 2021 l’iniziativa online La memoria negata, organizzata dalle associazioni ANPI, LIBERA, FCL-CGIL e CGIL PALERMO, in occasione della Giornata della Memoria, dedicata al ricordo e alla commemorazione di tutte le vittime dell’Olocausto. L’evento, patrocinato dal Comune di Palermo, coinvolge una classe per ogni scuola di ogni ordine e grado della città ed è volto a sensibilizzare le nuove generazioni verso la memoria come concetto vivo e concreto.

In occasione dell’evento, più di 2000 studenti e 100 insegnanti avranno la possibilità di dialogare in DaD con la Francesca La Mantia, autrice di Una divisa per Nino: Il fascismo narrato ai bambini, libro ambientato durante la guerra di Etiopia del 1936.