Giorno del Ricordo 2022, programmi TV per ricordare gli eccidi delle foibe

Di Maria Carola Pisano.

Giorno del Ricordo 2022, la RAI cambia i suoi palinsesti per commemorare le vittime dei massacri delle foibe: ecco i programmi TV

GIORNO DEL RICORDO 2022

Giorno del ricordo 2022: la programmazione TV per ricordare i massacri delle foibe
Giorno del ricordo 2022: la programmazione TV per ricordare i massacri delle foibe — Fonte: getty-images

Il 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo in cui si ricordano tutte le vittime dei massacri delle foibe e gli esuli istriano-dalmati, che furono costretti ad abbandonare le loro case dopo la cessione di Istria, Fiume e Zara alla Jugoslavia, dopo la sconfitta dell’Italia nella Seconda Guerra Mondiale.

LA PROGRAMMAZIONE TV PER RICORDARE I MASSACRI DELLE FOIBE

Per occasione la RAI ha dedicato parte dei suoi palinsesti al Giorno del Ricordo e ai massacri delle foibe. Ecco gli appuntamenti in programma il 10 febbraio:

  • Su Rai2 andrà in onda la diretta alle 16.00 della celebrazione ufficiale nell’Aula di Palazzo Madama. Sempre su Rai2, delle violenze e della migrazione di massa di oltre 250mila persone dal confine orientale si parlerà ne “I fatti vostri”, nello “Speciale Foibe” del Tg2 in onda alle 17.05, a “Tg2 Post” e ad “Anni 20 Notte”, alle 23.00
  • Su Rai3, alle 13.15 ,verrà trasmesso “Passato e presente – Voci dall’abisso – il dramma giuliano-dalmata tra guerra e dopoguerra” e quindi, in seconda serata, alle 23.05, il documentario “L’ultima spiaggia – Pola tra la strage di Vergarolla e l’esodo”, un lungometraggio su cosa accadde sulla spiaggia di Vergarolla, dove scoppiarono delle mine a cui era stato tolto il detonatore mentre si svolgeva una manifestazione sportiva: morirono più di 80 persone e da allora solo recentemente alcuni documenti desecretati hanno portato elementi a favore della tesi che si sia trattato di un attentato.  
  • Rai Storia dedicherà vari appuntamenti nel corso del 10 febbraio all’approfondimento della ricorrenza con “Fiume e l’epurazione di Tito” alle 14.30, “Voci dall’abisso – il dramma giuliano-dalmata tra guerra e dopoguerra” alle 20.30, “Foibe, l’eterno abbandono” alle 23.10 e “Foibe, una violenza senza confini” all'1.10. Alle 21.10 sarà trasmesso “Il Tempo del ricordo.
    Le foibe e l’esodo istriano-giuliano-dalmata”, per raccontare di posti come Basovizza o Vines, divenuti teatro di fucilazioni e atrocità, e di quei luoghi in cui dopo un lungo e doloroso viaggio gli esuli ricostruirono le loro vite tra difficoltà economiche e sguardi di diffidenza.
  • Su Rai Premium, in seconda serata, anrà in onda la fiction “Il cuore nel pozzo”, con Beppe Fiorello, Leo Gullotta e Anna Liskova.
  • Su Rai Scuola andrà in onda “Storie di confine: Giorno del Ricordo”, alle 17 e alle 23.30 e Rai Cultura selezionerà filmati d’epoca, testimonianze, voci di intellettuali.
  • Su RaiPlay verranno messi in evidenza contenuti per raccontare e approfondire i drammatici fatti di quegli anni: film, fiction, programmi e video dalle teche. Tra le pellicole segnalate “Red land”, sulla storia tragica della giovane Norma Cossetto.

Per approfondire: 

GUARDA IL VIDEO SULLE FOIBE E IL GIORNO DEL RICORDO