Giornata della Terra 2023: idee e consigli per il 22 aprile

Giornata della Terra, 22 aprile 2022: ecco perché si celebra e come ci si può attivare per partecipare all'Earth Day 2022

Giornata della Terra 2023: idee e consigli per il 22 aprile
getty-images

Giornata della Terra 2023

Giornata della terra, 22 aprile 2023
Fonte: istock

Il 22 aprile di quest'anno si celebra la Giornata della Terra 2023, festa mondiale individuata dalle Nazioni Unite in cui si ricorda la salvaguardia del nostro Pianeta e la difesa dell'ambiente. In occasione della Giornata della Terra vengono organizzate manifestazioni in tutto il mondo sul tema dell'ecologia e ci si informa sullo stato di salute del pianeta. Quello del 22 aprile è un grande evento ecologista, insomma, che è stato istituito dopo un disastro ambientale avvenuto negli Stati Uniti nel 1969: la fuoriuscita di petrolio da un pozzo della Union Oil.

Questo evento portò il senatore democratico Gaylord Nelson ad interessarsi maggiormente delle questioni ambientali, e le persone a partecipare attivamente interessandosi del problema.

Giornata mondiale della Terra 2023

Furono tantissimi i cittadini americani che parteciparono alla prima Giornata della Terra il 22 aprile 1970 - si parla di 20 milioni di persone tra cittadini, università, istituzioni - al punto che l'anno seguente l'ONU ufficializzò la sua partecipazione e il suo impegno all'iniziativa. Ad oggi sono 175 i paesi coinvolti.

Ogni anno in occasione della Giornata della terra si fa un punto sullo stato di salute del pianeta e, in alcuni casi, si firmano accordi internazionali per la riduzione delle emissioni o sull'utilizzo dell'energia green.

Consigli pratici per l'Earth Day

Per la riduzione del riscaldamento globale di certo molto può e deve essere fatto dai vari stati. Ma c'è qualcosa, qualche piccola azione, che può essere portata avanti anche dai singoli cittadini. C'è qualcosa, in sostanza, che puoi fare anche tu ogni giorno. Vediamo cosa!

  • Usa lampadine fluorescenti al posto di quelle a incandescenza: non solo usano il 60% di energia in meno, ma immettono molta meno anidride carbonica nell'atmosfera.
  • Spegni le luci quando non ci sei: sembra banale, ma per molti non lo è affatto.
  • Non lasciare tv e computer in stand-by: anche quelli consumano energia elettrica, più di quanto immagini.
  • Metti il coperchio sulle pentole quando cucini: non solo ottimizzerai i tempi di preparazione del pranzo o della cena, ma risparmierai moltissima energia.
  • Preferisci la doccia alla vasca: Non sembra, ma la doccia consuma molta meno acqua e impiega molto meno tempo per scaldarla (circa un quarto della vasca, per l'esattezza)
  • Usa meno plastica: Se proprio non puoi evitarla, almeno ottimizza. Usa detersivi alla spina (sì, esistono eccome!) oppure compra liquidi in bottiglie da due litri invece che da un litro.
  • Usa contenitori lavabili invece di quelli usa e getta: per esempio, se devi portare a scuola il pranzo o la merenda, fallo in contenitori di plastica o vetro da riutilizzare il giorno dopo
  • Usa la bici o i mezzi pubblici e lascia a casa macchina o motorino

Domande frequenti

Tieni a mente le risposte alle principali domande sulla Giormata della Terra:

    Domande & Risposte
  • Quando è la Giornata della Terra?

    Il 22 aprile 2022

  • Cosa celebra la giornata della Terra?

    La salvaguardia del pianeta.

  • In che anno è stata istituita la Giornata della Terra?

    Nel 1970.

Giornata della Terra: ascolta l'audiolezione

Ascolta la puntata dedicata alla Giornata della Terra all'interno del nostro podcast Te lo spiega Studenti:

Ascolta su Spreaker.

Cambiamento climatico e gestione delle risorse: approfondisci

Ti interessa il tema dell'ecologia? Ecco qualche approfondimento per te:

Un aiuto extra per il tuo studio

Vuoi saperne di più su sostenibilità e cambiamento climatico? Parti da qui:

Contenuto sponsorizzato: Studenti.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Studenti.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati

Un consiglio in più