Fryderyk Chopin: biografia e composizioni

Di Redazione Studenti.

Riassunto della vita di Chopin, della sua musica e stile del famoso compositore polacco

CHOPIN, BIOGRAFIA BREVE

Fryderyk Chopin: compositore e pianista polacco
Fryderyk Chopin: compositore e pianista polacco — Fonte: getty-images

Chopin è probabilmente il più famoso pianista polacco, autore di alcuni dei brani più noti del romanticismo europeo e figlio di un professore francese trasferitosi in Polonia, nella città di Varsavia. Chopin nasce nel 1810 e compone la sua prima polacca a soli 7 anni. Nel 1829 verrà consacrato nell’Olimpo dei musicisti dopo aver suonato a Vienna riscuotendo un grande successo.

Nel 1830 Chopin parte per una tournée che lo porterà nelle attuali Austria e Germania. Suona a Vienna, a Linz, a Salisburgo, a Monaco e a Stoccarda: qui scopre che la rivoluzione polacca è fallita e Varsavia è caduta. Da qui – anche se non è certo – prende l’ispirazione per comporre Studio op. 10. Nel 1832 si stabilisce definitivamente a Parigi, inizia a frequentare diversi musicisti e insegna pianoforte. Tempo dopo conoscerà la scrittrice George Sand, con la quale inizia una tormentata relazione amorosa che durerà per più di 10 anni.

Negli ultimi dieci anni di vita, Chopin è malato di tisi: nel 1847 chiude la sua relazione con George Sand e va a vivere in Inghilterra con una sua allieva. A Londra tiene un concerto per i profughi polacchi, poi, a gennaio, torna a Parigi in pessime condizioni fisiche ed economiche.

Muore assistito da sua sorella Luisa e viene sepolto a Parigi, accanto a Bellini e Cherubini. Il suo cuore viene invece portato a Varsavia, Polonia, nella chiesa di S. Croce.

CONTESTO STORICO: IL ROMANTICISMO IN MUSICA

Il Romanticismo in musica, così come in arte o letteratura, segue alcuni canoni che lo rendono particolarmente riconoscibile. Ecco alcune caratteristiche:

  • composizioni brevi espressive, sentimento, immediatezza del messaggio. I generi che nascono in questo periodo sono il notturno, le romanze, lo scherzo romantico, le mazurche e le polacche;
  • la sinfonia e il concerto vengono comunque eseguiti;
  • vengono utilizzati i segni di espressione piano, pianissimo;
  • vengono studiati gli strumenti dell’orchestra;
  • il musicista mostra autonomia, ma vengono rivalutati i generi precedenti;
  • viene studiata la storia della musica;
  • nasce un sentimento nazionalistico e patriottico;
  • nascono le scuole nazionali delle nazioni assoggettate: Francia, Italia e Germania per rendersi autonome. Accanto a questo, si registra la nascita dei teatri;
  • inizia a prendere piede il virtuosismo, oltre alla musica da camera da 3 a 5 strumenti;
  • dal punto di vista ideologico, i romantici affermano che la musica è in grado di superare i limiti della materia e della ragione;
  • nasce l’asemanticità del linguaggio musicale;
  • a livello di strumenti, il pianoforte soppianta il clavicembalo.

CHOPIN, STILE

Chopin ha registrato una particolare fortuna grazie ai suoi Notturni. Ma cos’è un notturno? Principalmente, una composizione da eseguirsi nelle ore notturne in cui gli autori esprimono il loro stato d’animo. Le caratteristiche di queste composizioni, a livello musicale, sono:

  • scarsa tensione;
  • clima sommesso;
  • introspezione;
  • assenza dell’accordo forte;
  • presenza dell’arpeggiato, un accordo che da senso di dolcezza e tranquillità.

Chopin è un orchestratore: lui predilige le forme brevi per l’immediatezza del sentimento e, com’è nello stile romantico, il pianoforte soppianta il clavicembalo.

Con Chopin nasce nei fatti il nazionalismo polacco, ma mentre i compositori nazionalisti cercano uno stile di musica nazionale, Chopin resta un nazionalista nei sentimenti: prova dispiacere per la sconfitta di Varsavia, che era insorta contro la Russia, ed esprime attraverso la musica la sua tristezza.

Chopin scrive anche polacche e mazurche: le prime di origine aristocratica, le seconde di origine popolare. È inoltre costretto ad andarsene dalla Polonia per non sottostare alla politica del proprio paese. Nelle sue composizioni si riscontra il contrasto tra la rabbia per la dipendenza della patria e la nostalgia per la lontananza da quest’ultima.

Vuoi approfondire il Romanticismo? Ecco qualche contenuto per te: