Sciopero scuola per i Fridays For Future a settembre

Di Maria Carola Pisano.

Fridays For Future: il gruppo di attivisti non si ferma e scende il piazza a settembre, poco dopo il primo giorno di scuola

FRIDAYS FOR FUTURE

Nuovo appuntamento con i Fridays For Future il 27 settembre 2019
Nuovo appuntamento con i Fridays For Future il 27 settembre 2019 — Fonte: istock

A settembre tornano gli scioperi globali per il clima organizzati dal movimento di attivisti Fridays For Future. Con l'inizio della scuola ritornano quindi anche gli appuntamenti dei venerdì per il futuro, organizzati dal movimento nato grazie all'attivista Greta Thunberg. Il 27 settembre 2019 avrà luogo lo sciopero globale che coinvolgerà oltre 4.500 piazze in tutto il mondo. 

SCIOPERO SCUOLA 27 SETTEMBRE

In Italia si sono già tenuti due scioperi di Fridays For Future: il primo il 15 marzo, a cui hanno partecipato studenti di 180 città italiane, il secondo si è tenuto il 24 maggio. 

FRIDAYS FO FUTURE 27 SETTEMBRE

Il movimento di giovani attivisti Fridays For Future è nato circa un anno fa con la protesta della giovanissima Greta Thunberg che, il 20 agosto 2018, ha deciso di non frequentare più lelezioni in segno di protesta e denuncia nei confronti del cambiamento climatico. Dopo il forte gesto dell'attivista, migliaia di studenti hanno seguito l'esempio di Greta Thunberg durante i mesi successivi, fino a coinvolgere moltissime città del mondo. A partecipare allo sciopero del 24 maggio, per esempio, sono state ben 1.664 città a livello globale. 

I Fridays For Future tornano il 27 settembre, per continuare a coinvolgere gli studenti delle scuole di tutto il mondo ma con l'obiettivo di raggiungere anche adulti e lavoratori.