Fridays for future, la decisione di Fioramonti per l'assenza

Di Maria Carola Pisano.

Fridays For Future 27 settembre, il Ministro Fioramonti chiede alle scuole di non contare l'assenza per lo sciopero mondiale del clima

FRIDAYS FOR FUTURE 27 SETTEMBRE

Fridays For Future 27 settembre: assenza giustificata per Fioramonti
Fridays For Future 27 settembre: assenza giustificata per Fioramonti — Fonte: ansa

Segui il LIVE della manifestazione del 27 settembre

Dopo l'intervento al summit sul clima a New York dell'attivista Greta Thunberg, arriva una buona notizia per tutti gli studenti che parteciperanno il 27 settembre allo sciopero globale del clima di Fridays For Future. Durante l'intervento al vertice Onu Climate Action Summit 2019 la sedicenne Greta Thunberg ha esposto le sue preoccupazioni rispetto all'impegno dei governi per il clima: “Ci state deludendo, ma i giovani stanno iniziando a capire il vostro tradimento, gli occhi di tutte le generazioni future sono su di voi, e se sceglierete di fallire non vi perdoneremo mai”.

FRIDAYS FOR FUTURE ITALIA

Nel distretto di New York si è deciso che oltre 1 milione di studenti delle scuole pubbliche avrebbero potuto partecipare allo sciopero organizzato da Fridays For Future senza incorrere in penalizzazioni. Il Ministro Fioramonti ha deciso di seguire l'esempio e ha comunicato, con un post su Facebook e con una circolare alle scuole, di considerare come giustificate le assenze degli studenti per lo sciopero globale per il clima del 27 settembre

SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA DEL 27 SETTEMBRE

Nella circolare il MIUR chiede alle scuole di non contare le ore di assenza in maniera tradizionale: le ore perse il 27 settembre non verranno infatti sommate alle altre, in modo da non pesare sul limite massimo di assenze a scuola. Il Ministro Fioramonti si è dimostrato sensibile alle preoccupazioni degli studenti:

"In questa settimana dal 20 al 27 settembre, infatti, ragazzi e ragazze di ogni Paese stanno scendendo in piazza per rivendicare un’attenzione imprescindibile al loro futuro, che è minacciato dalla devastazione ambientale e da una concezione economica dello sviluppo ormai insostenibile.

L’importanza di questa mobilitazione è quindi fondamentale per numerosi aspetti, a partire dalla necessità improrogabile di un cambiamento rapido dei modelli socio-economici imperanti. È in gioco il bene più essenziale, cioè imparare a prenderci cura del nostro mondo."

FRIDAYS FOR FUTURE: ASSENZA GIUSTIFICATA

Le assenze quindi devono essere sì giustificate in maniera tradizionale ma le ore perse non conteranno come un'assenza normale. Partecipi anche tu al terzo sciopero globale per il clima del 27 settembre? Scopri le piazze in cui si svolgeranno le manifestazioni