Fridays For Future: le piazze del 24 settembre

Di Maria Carola Pisano.

Fridays For Future 24 settembre: indirizzi delle piazze da cui partono le manifestazioni contro il cambiamento climatico

FRIDAYS FOR FUTURE 24 SETTEMBRE

Fridays for Future 24 settembre: le piazze delle manifestazioni
Fridays for Future 24 settembre: le piazze delle manifestazioni — Fonte: istock

Il primo appuntamento dell'anno con le manifestazione per l'ambiente e contro il cambiamento climatico degli attivisti di Fridays For Future è quello del 24 settembre 2021. Gli scioperi globali a sostegno dell'ambiente tornano in scena dopo la pausa forzata causata dal Covid: il 24 settembre gli studenti ritorneranno in piazza per chiedere ai governi maggior impegno sulle politiche ambientali. 

FRIDAYS FOR FUTURE ITALIA

Le richieste per cui gli attivisti di Fridays For Future continuano a battersi e per cui scenderanno nelle maggiori piazze italiane il 24 settembre 2021, sono le seguenti:

  1. I paesi del Nord globale devono abbattere drasticamente le emissioni disinvestendo dai combustibili fossili e ponendo fine all’estrazione, alla combustione e all’utilizzo degli stessi. Abbiamo bisogno di piani concreti e bilanci di CO2 (carbon budget) annuali e dettagliati, con tabelle di marcia e obiettivi progressivi che ci garantiscano di arrivare ad azzerare le emissioni nei tempi necessari per arrestare il cambiamento climatico rispettando i principi di giustizia ed equità.
  2. I paesi colonizzatori del Nord globale hanno un debito climatico da risarcire ai paesi del Sud del mondo per le disparità di emissioni storiche prodotte nel tempo. Si può iniziare potenziando un sistema di finanza climatica che applichi riparazioni climatiche di matrice antirazzista, cancellando il debito, soprattutto per i danni causati dagli eventi meteorologici estremi, e stanziando fondi per l’adattamento indispensabili per le comunità.
  3. Impegnarsi per una ripresa veramente globale dalla pandemia da Covid-19 assicurando un'equa distribuzione dei vaccini in tutto il mondo e sospendendo le restrizioni sui brevetti legati ai vaccini e alle cure anti-Covid19. Questo passo è essenziale per una ripresa globale, sostenibile e giusta.
  4. Riconoscere la crisi climatica come una minaccia concreta per la sicurezza dell’umanità e garantire i diritti umani dei rifugiati climatici nel diritto internazionale.
  5. Riconoscere il ruolo fondamentale della biodiversità per la vita e la cultura delle comunità indigene e impegnarsi a rendere l'Ecocidio un reato perseguibile a livello internazionale.
  6. Fermare la violenza e gli atti criminali nei confronti dei popoli indigeni, i piccoli agricoltori, i piccoli pescatori e altri difensori dell'ambiente e della terra. Il loro lavoro è da sostenere: sono i nostri difensori e vanno ascoltati e rispettati.

FRIDAYS FOR FUTURE: PIAZZE

Da Roma a Milano, da Palermo a Torino: sono tantissime le manifestazioni in occasione del Fridays For Future 24 settembre. Di seguito una lista degli indirizzi delle piazze da cui partiranno i cortei dello sciopero globale contro il cambiamento climatico

  • Roma: partenza da piazza Vittorio Emanuele. Appuntamento alle ore 9:30
  • Milano: appuntamento alle ore 9:30 in Largo Cairoli
  • Torino: ritrovo piazza Statuto ore 9:30
  • Palermo: piazza Giuseppe Verdi ore 9:30
  • Napoli: ritrovo in Piazza Dante ore 9.00
  • Bologna: ore 9 da piazza verdi  
  • Firenze: Piazza Santa Maria Novella alle 9:30
  • Cagliari: ritrovo in piazza dei Centomila ore 9:00

Per scoprire tutti gli eventi organizzati sul territorio italiano da Fridays For Future per lo sciopero del 24 settembre, vi consigliamo di collegarvi al sito ufficiale per scoprire l'elenco completo delle piazze da cui partiranno i cortei