4 novembre: appunti sulla festa dell’Unità nazionale e della fine della Prima Guerra Mondiale

Di Redazione Studenti.

Festa 4 novembre: appunti e riassunti per la commemorazione per la fine della Prima Guerra Mondiale, l’Unità nazionale e la festa delle forze armate

Festa del 4 novembre: origine, significato e appunti per la scuola
Festa del 4 novembre: origine, significato e appunti per la scuola — Fonte: getty-images

FESTA 4 NOVEMBRE

Il 4 novembre in Italia si festeggia la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate. Il 3 novembre del 1918 ci fu l'armistizio di Villa Giusti, occasione che in Italia si fa coincidere con la fine della Prima Guerra Mondiale, entrato in vigore dal giorno 4 e che sanciva formalmente la vittoria dell'Italia.

La Festa del 4 novembre, in cui si ricorda la fine della Prima Guerra Mondiale e si festeggia la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, si festeggia dal 1919. 

In questo giorno si ricordano i caduti della Grande Guerra con una celebrazione alla Tomba del Milite Ignoto e con commemorazioni in tutta Italia.

Focus: Prima Guerra Mondiale: riassunto, cause e combattenti

4 NOVEMBRE FESTA UNITA’ NAZIONALE

Prima guerra mondiale
Prima guerra mondiale

Il 4 novembre si parla di festa dell’Unità Nazionale (da non confondere con l’Unità d’Italia!) perché dopo l’armistizio, firmato dal generale austriaco Viktor Weber von Webenau e dal Generale Pietro Badoglio, all’Italia furono riconosciuti i territori del Trentino, dell’Alto Adige, di Trieste e dell’Istria (anche se i territori stabiliti inizialmente erano di più e comprendevano anche la Dalmazia e la città di Fiume).

FESTA 4 NOVEMBRE, APPUNTI E RIASSUNTI

I vostri professori vi hanno assegnato un compito o un tema sulla Prima Guerra Mondiale? Qui sotto potete trovare temi svolti, appunti e riassunti per un ripasso veloce:

GUARDA IL VIDEO SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE